Crotone: presentata la nuova giunta comunale.

E’ stata presentata questa mattina, nella Sala Consiliare, la nuova Giunta Comunale

Il sindaco Voce ha preliminarmente illustrato le deleghe assegnate agli assessori.

All’avv. Sandro Cretella sono state affidatele funzioni di vicesindaco, Affari Generali, Personale, Organizzazione amministrativa, Avvocatura, Comunicazione e Informazione Istituzionale

All’ing. Luca Bossi Urbanistica, Trasporti, Sport, Impiantistica sportiva, Amministrazione Digitale, PNRR

Al dott. Antonio Scandale Bilancio, Patrimonio e Società partecipate

All’avv. Natale Filiberto Attività Produttive, Fiere e mercati, Servizi demografici

Alla prof.ssa Rachele Via Pubblica Istruzione, Cultura e Antica Kroton

Alla dott.ssa Rossella Parise Legalità dell’azione amministrativa, Lavori Pubblici e Servizi tecnici

Alla dott.ssa Maria Bruni Programmazione comunitaria, Programmi Complessi, Transizione Ecologica ed Energetica, Turismo

All’avv. Filly Pollinzi Politiche sociali

All’avv. Giovanni Pitingolo Verde pubblico, Decoro urbano, Randagismo, Tutela e valorizzazione del centro storico, Tutela e valorizzazione dei quartieri, Spettacolo

Il sindaco ha trattenuto le deleghe Ambiente e Polizia Locale.

Il sindaco ha ringraziato gli uscenti Carla Cortese, Ugo Carvelli e Ilario Sorgiovanni per il lavoro svolto.

“Come avete visto non si è trattato solo di nuovi ingressi in Giunta e, tra l’altro, sono certo che Maria Bruni e Gianni Pitingolo sapranno dare il loro contributo alla squadra e alla città, ma anche una rivisitazione delle deleghe per dare impulso e maggiore slancio a settori fondamenti per la vita cittadina. Ci attende la sfida del PNNR, dobbiamo aprire i cantieri di Antica Kroton, intercettare finanziamenti per cambiare il volto della città, mettere in campo tutte le risorse che abbiamo a disposizione, rafforzare la macchina amministrativa” ha detto il sindaco che ha aggiunto che le scelte sono state condivise con la maggioranza in Consiglio ed ha ribadito che si è trattato di un pit stop per mettere a punto la macchina ma che non esclude nel futuro ulteriori momenti di riflessione sempre nell’interesse della comunità amministrata.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail