Giornata dell’ambiente con ottimo risultato a Isola Capo Rizzuto.

Centro volontari, tra i quali apneisti F.I.P.S.A.S., addetti di protezione civile di I.C.R. hanno dato vita, nel trascorso fine settimana, ad una giornata all’insegna della tutela ambientale in collaborazione con la Guardia Costiera di Crotone.

Hanno infatti recuperato dal fondo marino e dalla spiaggia oggetti inquinanti tra i quali decine di pneumatici, anche di camion, rottami e plastiche con potenziali altamente distruttivi per la flora e la fauna degli habitat marini.

Grande merito ache per il grande significanto della manifestazione osservata dai bagnanti e dai turisti a grande esempio di sensibilità ecologica diffusa nella comunità.

Il successo è stato altresì di risonanza nazionale poichè la stessa associazione sportiva Fipsas e la Capitaneria l’hanno svolta  oltre all’Area Marina protetta di Capo Rizzuto, anche in altre 7 pregevoli luoghi marini del mare Italiano.

La Capitaneria di porto di Crotone e la Protezione civile di Isola Capo Rizzuto hanno partecipato fattivamente all’evento.

Meritano un plauso i partecipanti e gli organizzatori di Associaz. Fipsas Isola Ambiente Calabria “Andrea Scimone” e il Prof. Claudio Matteoli della Fipsas nazionale e il Comando Generale della Guardia Costiera, per un mare più pulito e più sicuro.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail