Isola Capo Rizzuto: aree Verdi, al via la gestione di Associazioni e Privati

Sono state affidate nei giorni scorsi alcune aree verdi del territorio cosi com’era stato predisposto dalla Giunta Comunale con Delibera del 27.05.2020 con l’obiettivo di controllarle, mantenere in ordine e valorizzarle. L’iter, fortemente voluto dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga, è stato seguito nella sua fase conclusiva dall’Assessore delegato Gaetano Muto che commenta con soddisfazione: “E’ un atto che permette di rendere partecipi nella gestione della cosa pubblica associazioni ma anche singoli cittadini. L’idea nasce anche dalla necessità di tenere sotto controllo alcune aree verdi comunali, considerando che per l’ente è difficile agire in un territorio ampio come il nostro soprattutto visto il poco personale a disposizione”. “Cosi facendo – continua Muto – si aumenta la responsabilità del cittadino e si facilita il lavoro dell’ente, a breve faremo altri progetti simili con l’obiettivo di migliorare il territorio sotto l’aspetto del decoro urbano”. Nello specifico le aree verdi assegnate riguardando: Punta Cannone di Le Castella al cittadino Carmine Murica; Largo “Scogliera” di Le Castella alla cittadina Giuseppa Oliverio; Parco Giochi Viale Gramsci e Piazza “Karl Marx” all’associazione Fare Ambiente; La Villa Comunale (pronta per marzo) al Corpo Forestale Volontario; Capo Rizzuto, piazzetta, all’Associazione Anta e Parco Giochi all’Associazione Vivere Capo Rizzuto.

OGGETTO: Comunicato Stampa n° 25/2022 Aree Verdi, al via la ge

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail