“M’illumino di meno” a Girifalco con l’arte di Chiaravalloti, i laboratori degli studenti e i progetti con l’Arpacal

 L’arte di Claudio Chiaravalloti, i laboratori degli studenti e i progetti con l’Arpacal: sono stati questi gli elementi salienti di “M’illumino di Meno”, la giornata di sensibilizzazione sul risparmio energetico e sugli stili di vita sostenibili lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar e da Rai Radio2 e promossa, anche, quest’anno dall’amministrazione comunale di Girifalco.

Venerdì mattina nell’area antistante il Plesso B della scuola primaria si è, infatti, parlato del tema della giornata con alcuni alunni dell’IC Scopelliti, mentre gli allievi della V A e V B della scuola primaria hanno partecipato alle attività di laboratorio tenute dai docenti e dagli studenti dell’ITT dell’I.I.S.S. Majorana.

Alla presentazione della giornata di sensibilizzazione, a Girifalco, introdotta  dal vicesindaco con delega all’Ambiente, Alessia Burdino con l’assessore al Bilancio, Domenico Giampà, hanno partecipato il dirigente scolastico dell’I.C. Scopelliti, Caterina Coda, la Compagnia dei Carabinieri, il presidente della Pro Loco Girifalco, Paolo Antonio Migliazza, il presidente dell’Avis Comunale Girifalco, Rocco Chiriano, l’associazione Girifalcoinbici, il parroco Don Antonio De Gori, il prof. Domenico Sgrò in rappresentanza del Cpia, e la dirigente Arpacal, Annalisa Morabito che, nell’occasione, ha anticipato i progetti che saranno, presto, avviati con il Comune.

Un ringraziamento particolare, per la partecipazione ed il supporto va ai due Istituti scolastici, a Pro Loco, Avis, agli operai del Comune, Pepè Rosanò, Domenico Olivadese, Servizio Civile Avis, Laura Ielapi, Polizia Municipale, i docenti e soprattutto i bambini.  Grazie alla Ecoservizi per aver contribuito alla realizzazione del murales “Riciclo a colori” creato dall’artista Claudio Chiaravalloti in continuità con quello già realizzato sulla parete principale del Plesso B ed avente come tema sempre la cura e la tutela dell’ambiente. L’iniziativa si è conclusa alle ore 19 con lo spegnimento delle luci dell’area verde Peter Pan. 

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail