‘NDRANGHETA: KLAUS DAVI SHOCK IN TV, AUGURA LA MORTE AL BOSS ANTONIO MANCUSO

Ospite della seguitissima trasmissione della TGR Rai Calabria “Buongiorno Regione” (https://www.facebook.com/klausdavi2/videos/394835942604390), Klaus Davi, senza mezzi termini, ha augurato la morte al potentissimo boss Antonio Mancuso, finito di recente sulle cronache dei giornali per uno sconto di pena. Mancuso, infatti, era stato denunciato dall’imprenditore Carmine Zappia di Nicotera (VV) e proprio in questi giorni la Corte d’Appello di Catanzaro ha ridotto la sua pena detentiva a 7 anni, escludendo il reato dell’aggravante mafiosa. In primo grado Mancuso era stato condannato a 10 anni e sei mesi, la Dda aveva chiesto la pena di oltre 12 anni. Intervistato dalla brava giornalista Maria Teresa Santaguida sull’episodio, Klaus Davi non ha usato mezzi termini: «Ovviamente siamo massimamente rispettosi della legge e delle sue decisioni, queste sono le considerazioni di tipo giuridico. Dal punto di vista umano invece provo profondo disgusto e mi dispiace tantissimo che la coraggiosa testimonianza di Carmine Zappia abbia prodotto questo risultato. Siccome non possiamo più affidarci alla giustizia terrena, a questo punto “affidiamoci a quella divina”. Se questo signore passasse a miglior vita, ovviamente per cause naturali, certamente non mi straccerei le vesti visto che tra poco chi ha denunciato se lo ritroverà di nuovo tra i piedi con l’ennesima minaccia mafiosa».

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail