Comitato Cittadino Aeroporto: l’ unica modo per raggiungere Le Castella dall’ Aeroporto di Lamezia e’ il TAXI

“È l’inizio di un nuovo percorso per i trasporti calabresi. Nuovi collegamenti da tutti gli aeroporti della regione sono in programma, sino al prossimo 4 settembre, attraverso servizi di trasporto con autobus che raggiungeranno tutte le più importanti località turistiche della Calabria”.

Lo ha detto l’assessore regionale al Turismo, al Marketing territoriale e alla Mobilità, Fausto Orsomarso, alla presentazione dei nuovi bus delle autolinee calabresi, e di quelli personalizzati e interamente griffati “Calabria straordinaria”, che collegheranno molte località turistiche dagli aeroporti calabresi.

Brandizzare pullman con la scritta “Calabria Straordinaria” non migliora assolutamente l’accessibilità della costa jonica che può attrarre ed incantare i turisti grazie alle sue coste, al suo clima ed alla sua storia.

Purtroppo, basta chiamare la Sacal e la realtà che gli operatori del gestore unico aeroportuale illustrano è ben diversa da quella decantata nei comunicati stampa della Regione Calabria delle ultime ore!!!

Stamane, agli operatori della Sacal abbiamo chiesto come si può arrivare dallo scalo lametino e pitagorico a Le Castella, una delle più rinomate località turistiche della Calabria nel mondo.

La risposta dell’operatrice del call center di Lamezia Terme è stata drastica: “l’unico mezzo per poter andare da Lamezia Terme a Le Castella è il TAXI”!!!

L’operatore del servizio informazioni dell’aeroporto di Crotone allo stesso quesito ci propone due soluzioni; la prima soluzione prevede di andare a Crotone con il pullman e poi prendere un altro pullman per andare a Le Castella, ma i due pullman non sono in coincidenza, oppure il consiglio più pratico è chiamare un TAXI!!!

In sostanza “tutto cambia perché nulla cambi”!

Nel 2017 il New York Times definì Le Castella come una delle mete da visitare assolutamente, ma nel 2022 scopriamo amaramente che per raggiungere questa meta sia vivamente consigliato il TAXI!!!

Da Lamezia Terme nessun treno è possibile prendere per Le Castella, nonostante sia presente una stazione a qualche chilometro.

Nessun pullman è previsto per questa famosissima località.

La presentazione in pompa magna dell’assessore Fausto Orsomarso di giorno 10 luglio dei pullman griffati “Calabria Straordinaria” non vale per la costa jonica!!!

Possibile che l’assessore regionale Orsomarso ed il presidente Occhiuto abbiano dimenticato il territorio crotonese? Possibile che, ormai, Le Castella sia soltanto una foto da proiettare in tutte le stazioni ed in tutti gli aeroporti con una campagna pubblicitaria costosissima e poi la stessa amministrazione regionale non organizzi alcun collegamento?

Il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone si è concentrato su Le Castella, essendo la principale attrazione turistica della provincia di Crotone, lasciando ben intendere che per le altre località la speranza di esser collegate direttamente agli scali è durata solo poche ore!!!

Siamo stanchi delle solite bugie politiche; inutile affermare che “l’aeroporto di Lamezia Terme sarà collegato con la costa Ionica da Catanzaro alla Locride e da Catanzaro a Crotone.” Inutile affermare che “Dall’aeroporto di Crotone sarà collegata tutta la costa Ionica fino a Sibari a Nord e Catanzaro a Sud”.

Perché la regione Calabria visto le carenze infrastrutturali almeno non ha portato avanti bandi di co-marketing per lo scalo crotonese per il 2022? Perché una terra così bella deve fare il sold-out solo ad agosto?

L’assessore Orsomarso preferisce ancora vivere per la sua terza stagione estiva nel suo mondo incantato della “Calabria Straordinaria” ed il Presidente Occhiuto non fa nulla per destarlo nonostante i calabresi vivono disagi assurdi!!!

Nessuna azione concreta la regione Calabria ha messo in atto per permettere ai cittadini jonici ed ai turisti di poter arrivare anche sulla costa jonica con minor disagi anzi assistiamo ad un’offerta di trasporto pubblico sempre più deludente!

Gli slogan politici che sentiamo quotidianamente offendono noi cittadini che viviamo sulla costa jonica mentre vediamo con le lacrime agli occhi andar via i nostri figli da una terra veramente straordinaria ma gestita malissimo.

Il Comitato Cittadino Aeroporto Crotone ha sollecitato le istituzioni tramite pec affinché le informazioni sul servizio di trasporto pubblico regionale siano diffuse in maniera corretta e lo stesso sia operato in maniera trasparente evitando che ci siano figli e figliastri!

Una terra senza mezzi di trasporto non ha futuro.

Liberi di partire, Liberi di tornare.

Il Direttivo

Comitato Cittadino Aeroporto Crotone

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail