Camera di Commercio di Crotone: presentato il Patto istituzionale per lo sviluppo della provincia di Crotone

E’ stato presentato questa mattina, presso la Sala Pitagora della Camera di commercio di Crotone, il Patto istituzionale per lo sviluppo della provincia di Crotone, promosso dall’Ente camerale e condiviso da Provincia di Crotone e Comune di Crotone, dalle associazioni di categoria e dagli ordini professionali.

All’incontro erano presenti il Commissario straordinario per la Camera di commercio di Crotone Alfio Pugliese, il Presidente della Provincia Sergio Ferrari, il Sindaco di Crotone Vincenzo Voce, l’Ance Crotone, la CNA Crotone, Confartigianato Crotone, Confcommercio Calabria Centrale, Confindustria Crotone, l’Ordine degli ingegneri, l’Ordine dei Dottori commercialisti ed esperti contabili, il Collegio Provinciale Periti Industriale, la Cisl.

L’incontro si è aperto dall’introduzione del Commissario Pugliese il quale ha evidenziato l’importanza di agire in sinergia istituzionale per la risoluzione di alcune criticità annose che frenano lo sviluppo del territorio, tra cui la mancata nomina del Commissario per la bonifica. Dello stesso avviso anche il Sindaco Voce, soffermatosi nello specifico sul tema della bonifica, ed il Presidente della Provincia Ferrari, che ha posto l’attenzione sull’importanza di creare le condizioni giuste per facilitare il consolidamento delle piccole e medie imprese del territorio, afflitte da un’atavica mortalità.

La struttura del Patto istituzionale è stata presentata dalla Responsabile del Servizio Promozione e Comunicazione della Camera di commercio di Crotone Claudia Gaetana Rubino.

Basato sulle importanti risultanze dell’Osservatorio Economico Provinciale Polos (giunto alla venticinquesima edizione) e sulle missioni del Piano Sud per l’Italia 2030, il Patto prevede cinque pilastri: azioni rivolte ai giovani; azioni per la connessione e l’inclusione; azioni per l’ecologia e la rigenerazione urbane; azioni per l’innovazione; azioni per l’apertura verso l’ester

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail