Cervia: il crotonese Luca Pugliese partecipa alla tappa italiana dell’IRONMAN 70.3 il triathlon di “lunga distanza”.

Si è conclusa domenica la tappa italiana dell’IRONMAN 70.3 il triathlon di “lunga distanza” caratterizzato dall’insieme di tre discipline nuoto, ciclismo e corsa dove la fanno da padrone velocità, forza e resistenza.
Nonostante il pericolo di annullamento causa maltempo, la gara ha preso regolarmente il via domenica mattina dalla spiaggia di Cervia (nuoto 1.9 km) attraversando poi la campagna romagnola (ciclismo 90 km) per arrivare a toccare i punti più caratteristici di Cervia e Milano Marittima (corsa 21.1 km)
Tra i 7000 iscritti provenienti da tutto il mondo (circa 87 paesi) anche il crotonese Luca Pugliese che racconta così la sua esperienza.
“È stata una esperienza bellissima ma molto impegnativa, basti pensare solo agli allenamenti necessari per arrivare fino a lì. Confrontarsi con atleti provenienti da tutto il mondo è uno stimolo ed un mettersi alla prova al limite delle proprie forze.
In tutte e tre le discipline il risultato è stato superiore alle mie aspettative e nonostante non sia stato facile tagliare il traguardo sono riuscito a chiudere con il tempo di 5h e 15m.
È sicuramente l’inizio di un percorso entusiasmante, che mi spinge a sposare con sempre più convinzione l’idea di Pino Talarico, presidente della SAKRO- Scuola Atletica Krotoniate, a cui sono affiliato, di creare nella nostra città una società polisportiva che consenta la multidisciplinarietà anche nello sport.”

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail