Il Consigliere Comunale di Crotone Igino Pingitore scrive al Prefetto.

Con riferimento agli episodi accaduti ieri a seguito della partita Catanzaro – Crotone, caratterizzati da atti di violenza che sarebbero potuti sfociare in rilevanti lesioni personali nei confronti dei tifosi coinvolti, si ritiene fondamentale valutare, sin da ora, un assoluto divieto per i tifosi del Catanzaro di recarsi a Crotone nella trasferta prevista per il 12 marzo del 2023, in occasione della gara di ritorno.

Richiedo, pertanto, a sua Eccellenza il Prefetto di prendere seriamente in considerazione la suddetta proposta, al fine di prevenire ulteriori aggressioni che, alla luce di quanto accaduto ieri, sarebbero altamente probabili. 

Nell’ultima regione di Italia, la Calabria, anziché assistere ad una reciproca solidarietà fra calabresi, si preferisce il linciaggio dei cittadini comuni, in nome di una rivalità che dovrebbe limitarsi ai 90 minuti di gioco e non sfociare mai in atti barbari e retrogradi. 

Iginio Pingitore

Stanchi dei Soliti

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail