Lunedì 3 gennaio 2022 Planetarium Pythagoras Città Metropolitana di Reggio Calabria “Terremoti in Calabria”

Il 28 dicembre è stato l’anniversario del distruttivo terremoto del 1908, ma non è stato l’unico nel tempo che ha interessato la nostra regione.

La Calabria ha un elevato rischio sismico perché è compressa dalla grande morsa costituita, a sud, dalla placca africana e, a nord, da quella europea.

In altri termini, è collocata esattamente lungo la zona di contatto tra l’Europa e l’Africa che si stanno avvicinando ad una velocità di 7 millimetri/anno.

Lunedì 3 gennaio ore 21.00 al Planetarium Pythagoras Città Metropolitana di Reggio Calabria, il prof Vincenzo Cristina, partendo da una disamina cronologica degli eventi tellurici più importanti che si sono verificati in Calabria dall’epoca classica in poi, illustrerà sia le origini geo-fisiche che sono alla base del fenomeno che le cause che determinano la pericolosità sismica, molto alta, della regione.

Al Planetario si accede muniti di super greenpass e mascherina ffp2.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail