Codici: ore di attesa per l’ambulanza e la visita, esposto su un caso sospetto di malasanità a Crotone

Esposto in Procura. È l’iniziativa promossa dall’associazione Codici, impegnata da anni con azioni legali per fare luce su casi sospetti di malasanità, al fine di fare chiarezza su quanto accaduto all’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone. Nei giorni scorsi una donna di 79 anni, residente nel Comune di Scandale, ha accusato un malore, ma l’ambulanza sarebbe arrivata sul posto con un’ora di ritardo. Non solo. Una volta giunta al nosocomio, la donna avrebbe atteso per quattro ore di essere visitata e quando è stata presa finalmente in cura, è deceduta.

“Una vicenda agghiacciante – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – ed è doveroso che la magistratura faccia le dovute ed opportune verifiche. Se confermati, ci troveremmo di fronte a due fatti gravissimi. Prima l’arrivo dell’ambulanza dopo un’ora, poi l’attesa della paziente per quattro ore in Pronto Soccorso. Tempi lunghissimi e inaccettabili. Ci chiediamo se un intervento tempestivo, sia nei soccorsi che nella visita, avrebbe potuto salvare la vita della donna. Ed è quello che chiediamo alla Procura con il nostro esposto, un atto che riteniamo doveroso per contribuire a fare chiarezza”.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail