Crotone: anche in questo fine settimana non sono mancati gli “abbandonatori seriali” di rifiuti.

Il NOA (Nucleo Operativo Ambientale) della Polizia Locale ha infatti individuato diverse irregolarità che ha prontamente sanzionato con verbali da 600 euro ciascuno, convocando i contravventori.

Tra gli altri un uomo classe 1971, per abbandono indiscriminato su area pubblica di una struttura in ferro per tavolo, un pannello in legno ed un televisore.

Sanzionata un’altra persona, classe 1958, che ha abbandonato sempre su area pubblica dei comodini in legno, e poi due uomini che si sono liberati presso i cassonetti dei rifiuti urbani di 2 porte in legno.

E’ stato anche rilevato che nella zona di Poggio Pudano, molti residenti di paesi limitrofi si fermano per abbandonare rifiuti in modo indiscriminato, ma che anche molti concittadini non rispettano gli orari di conferimento o, nelle zone dove è prevista, non effettuano regolarmente la raccolta differenziata. Per costoro la sanzione prevista è di 50 euro.

E’ stato già organizzato dal comandante della Polizia Locale Francesco Iorno un servizio mirato che vedrà gli agenti del NOA e gli operai di Akrea aprire i sacchetti dell’immondizia per risalire all’identità di chi non rispetta le regole nello smaltire i rifiuti.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail