FEDERICO QUARANTA RACCONTA IL POLLINO A TAVOLA

Dopo l’entusiasmante esperienza delle masterclass il gran finale di Rural Food Festival vedrà protagonista il conduttore televisivo e radiofonico, esperto di enogastronomia, territorio e agricoltura nel pranzo della domenica presso Ferrocinto. 

Ci sono le storie dei giovani chef che hanno compiuto un percorso di studi intenso e variegato e hanno deciso di tornare ad esaltare la loro Calabria nei piatti, quelli legati a doppio filo con il territorio e la tradizione, e coloro che hanno una visione innovativa dei piatti nel rispetto delle identità. Le masterclass di venerdì e sabato hanno offerto, al Rural Food Festival in programma fino a domenica 12 dicembre a Castrovillari, uno spaccato autentico del percorso che dalla tavola al piatto ha animato questo evento multidisciplinare che ha coinvolto adulti e bambini in una cinque giorni ricca di esperienze laboratoriali, visite in cantina, degustazioni, incontro con i casari e i produttori custodi del Pollino. 

Domani, domenica 12 dicembre, il gran finale vedrà un doppio appuntamento: al mattino la partenza da Via Roma della manifestazione enoturistica per auto storiche “Sulle strade del Magliocco” a cura di Asd Historic Club castrovillari in collaborazione con Automobile Club Cosenza: una bella vetrina di promozione del contesto territoriale che attraverserà le terre dove si produce e si valorizza l’identità vitivinicola che ha di fatto aperto il Rural Food Festival. Poi il pranzo identitario alle tenute Ferrocinto, cantina che ha lavorato per il percorso di istituzione del concorzio Terre di Cosenza Dop e che da anni valorizza le produzioni vitivinicole da vitigni autoctoni come il Magliocco, il Mantonico, il Percorello, e ha istituito un campo sperimentale di biodiversità legata al mondo del vino proprio all’interno dell’azienda, che vedrà ospite Federico Quaranta il volto noto de “Il provinciale” sulla Rai, conduttore televisivo e radiofonico, esperto di enogastronomia, territorio e agricoltura, che racconterà alla sua maniera il Pollino e le sue identità alimentari in un viaggio nel gusto pensato e proposto agli ospiti di questa grande festa finale

E poi ancora il Mercato delle Eccellenze Territoriali in pieno centro città con la rete dei produttori custodi della biodiversità alimentare del Pollino e il VinArtLab a cura di Clap e MC Music Communication che presenta al pubblico del festival una enoteca calabria a cielo aperto accompagnata da musica dal vivo di band e installazioni di opere d’arte.  

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail