A San Valentino torna PoeCity, la festa della poesia urbana promossa da MutaMenti

Crotone. La poesia torna tra le vie del centro cittadino, tra innovazione, reading collettivi e contest. Dal 13 al 19 febbraio si terrà la sesta edizione di PoeCity,  festa della poesia urbana di strada, organizzata dall’associazione culturale MutaMenti che ha come scopo di risvegliare le coscienze a colpi di versi poetici. Al fianco di MutaMenti, in questo appuntamento ormai tradizionale che cade nella settimana dedicata a San Valentino, Confcommercio Calabria Centrale e la Gerardo Sacco.
Tante le novità di questa edizione. Fulcro dell’iniziativa sarà “ Antologia del centro”, una raccolta di poesie inedite, scritte da poeti emergenti crotonesi e non, che, tramite QR code saranno scansionabili nei negozi del centro aderenti. Una sorta di erogatore di poesie virtuale. Ad “Antologia del centro” hanno aderito 14 poeti: Arnaldo Brunale, Natale G. Calabretta, Marco Ciconte, Giovanni Cizza, Roby Contarino, Pasquale D’Emanuele, Paola Deplano, RaPoetry, Emmanuele Saccá, Gerardo Sacco, Susy Savarese, Maria Teresa Scarriglia, Francesco Vignis, Davide Zizza.
L’idea è di far crescere il progetto nei prossimi mesi, coprendo non solo gli esercizi commerciali del centro, ma arrivando fino alle periferie e ai punti di interesse e di snodo della mobilità cittadina. Un modo per contaminare di poesie, attraverso la scansione del Qr code, tutto il territorio, e di implementare anche il nucleo dei poeti aderenti all’antologia.
Il 14 febbraio, alle 18,30, i poeti di “Antologia del centro” daranno vita ad reading pubblico sui negozi aderenti.
Altro appuntamento di PoeCity, è “C’è Poecity per te”, un contest poetico a cui tutta la cittadinanza è chiamata a partecipare. All’interno di Parco Pitagora dal 13 al 19 febbraio sarà posizionato un raccoglitore di poesie. Ogni partecipante potrà inviare fino ad un massimo di 3 poesie d’amore. Le opere devono essere “imbucate” nell’apposito contenitore “PoeCity”, posizionato nel parco corredate da nome, cognome e riferimenti di contatto mail e telefonico.Le opere devono essere inedite e non verranno restituite. Una giuria d’eccezione, decreterà, i vincitori del contest. Saranno premiati i primi tre classificati con un’opera del maestro orafo Gerardo Sacco.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail