AFFIDATO REALIZZA LE “COLONNE D’ORO” PER IL MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL

Richard Gere, John Landis, Michael Radford, Stefania Sandrelli sono solo alcuni nomi tra gli artisti

che riceveranno la preziosa scultura.

Partirà il prossimo 30 luglio, con il trio musicale “Il Volo” e si concluderà il 7 agosto la XIX edizione
del Magna Graecia Film Festival, la kermesse cinematografica ideata e diretta da Gianvito
Casadonte e che anche quest’anno sarà condotta da Carolina Di Domenico. Un fitto programma
composto da proiezioni, incontri, master class e la grande musica dal vivo, animeranno il festival,
che avrà come madrina l’attrice e musicista Beatrice Grannò. Il programma dell’edizione del 2022
è stato presentato nel corso della conferenza stampa tenutasi lo scorso 19 luglio, alla quale hanno
partecipato l’assessore regionale al Turismo Fausto Orsomarso, il direttore artistico Gianvito
Casadonte, il vicesindaco di Catanzaro Giusi Iemma, l’assessore alla Cultura del Comune di
Catanzaro Donatella Monteverdi, Antonio Capellupo e l’orafo-scultore Antonio Affidato. Come
ormai da anni, è stata incaricata l’azienda Michele Affidato per realizzare la famosa “Colonna
d’Oro”, divenuta un vero e proprio simbolo del Magna Graecia Film Festival. Nel corso degli anni la
scultura del maestro orafo Affidato è stata assegnata ad artisti del calibro di Oliver Stone, Tim
Roth, Pupi Avati, Christoper Lambert, John Savage e tanti altri. Si respira grande fermento e attesa
per l’edizione di quest’anno che avrà ospiti nazionali ed internazionali di alto livello. Saliranno,
infatti, sul red carpet del “Magna Graecia” il quattro volte vincitore del Golden Globe Richard
Gere, il regista e sceneggiatore John Landis, famoso per il cult cinematografico “The Blues
Brothers, Stefania Sandrelli, tra le attrici più iconiche e famose non soltanto in Italia, ma anche il
regista e sceneggiatore Marco Tullio Giordana e Ricky Tognazzi. A loro si uniscono anche i nomi del
regista, sceneggiatore e produttore inglese Michael Radford, regista de “Il postino”, dell’attore
americano Jeremy Piven e di tanti altri, a cui verrà consegnata la preziosa opera realizzata dal
maestro Affidato. Qualche giorno prima, però, Michele Affidato sarà impegnato in un’altra
kermesse cinematografica di rilievo: “Marateale – Premio Internazionale Basilicata”. Tanti saranno
gli ospiti prestigiosi tra cui: Toni Servillo, Cesare Cremonini, Luisa Ranieri, Claudia Gerini, Lino
Banfi, Lorella Cuccarini, Luca Guadagnino, il serbo Darko Peric, Rocco Papaleo e molti altri ancora.
Per questa XIV edizione, che si svolgerà dal 27 al 31 luglio, il maestro orafo ha realizzato una
scultura che fonde assieme l’elemento più rappresentativo della città: il “Cristo Redentore”, posto
sulla cima del monte San Biagio e l’elemento più iconico legato alla settima arte: la “pellicola
cinematografica”. “Il Magna Graecia Film Festival è oramai divenuto una bella tradizione del
nostro territorio che regala da anni la possibilità non solo di creare confronto e aggregazione, ma
che promuove una Calabria positiva aperta al mondo – commenta Michele Affidato – da questa
kermesse, passano i migliori artisti nazionali ed internazionali e poter vedere una mia opera nelle
mani di chi, attraverso l’arte cinematografica continua a regalare emozioni, rimane una grande
soddisfazione per il lavoro che svolgiamo da sempre nella nostra azienda – ha poi aggiunto il
maestro Affidato – Sarà un piacere poter rincontrare Richard Gere; un mostro sacro del cinema che
con le sue interpretazioni ha emozionato il pubblico di tutto il mondo”.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail