Carolina Elisabetta Gaudio è Miss Bronzi 2022

Carolina Elisabetta Gaudio è Miss Bronzi, ha 19 anni e viene da Cosenza.

Si piazza invece al secondo posto con la fascia Miss Rocchetta Bellezza Laura Filardi 25 anni di Siderno, Miss terza classificata Alessia Alfarano 18 anni di Caminia, Miss Quarta classificata Ludovica Dito 26 anni di Gioia Tauro, Miss Quinta classificata Sharon Loprete 24 anni di Catanzaro e Miss Sesta classificata è Roberta Cariolo 24 anni di Fuscaldo (originaria di Verbania).

Presenti in giuria: Anna Maria Trifoli (Referente Partenone), Marco Mittica (Attore), Michele Macrí (Giornalista e presentatore), Paola Bottero (LaC network), Antonio Trifoli (Sindaco Riace), Walter Cordoprati (Attore), Lia Molinaro (coreografa) e Cristina Scuteri (Gazzetta del sud).

“Dopo giorni difficili fatti di sacrifici e attese, conquistare questa fascia in una città come Riace che ha un significato importante per la Calabria, è davvero meraviglioso”, ammette emozionata Carolina Elisabetta Gaudio. Sul concorso di Miss Italia dichiara: “Avevo il desiderio di mettermi in gioco e tanta voglia di ritrovare l’autostima. Penso che questo concorso sia un grandissimo trampolino di lancio. Ho sempre cercato di far vedere ogni aspetto della mia persona. Come tutte le altre ragazze spero di arrivare il più lontano possibile, ma mi auguro che colei che vincerà alla finalissima possa rappresentare al meglio la nostra terra. Per adesso mi godo il momento, ma sono molto orgogliosa in quanto percepisco una grande responsabilità nei confronti di questa città che adesso sento di poter rappresentare”.

La prima Miss Bronzi della storia del concorso studia letteratura musica e spettacolo presso la Sapienza di Roma. Si definisce una persona poliedrica a cui piace cantare, ballare, suonare l’arpa ma soprattutto recitare. “Il mio sogno è di diventare un’attrice. Magari passando prima dal teatro per poi sfondare nel mondo del cinema. Il mio obiettivo è trasmettere emozioni alle persone, che sia una risata o una lacrima, attraverso il mio sorriso, la mia personalità e la mia arte nel recitare. È proprio questo lo scopo principale del cinema. I miei film preferiti sono Titanic e Vento di passioni.”

“Ringraziamo l’amministrazione comunale di Riace capitanata dal Sindaco Antonio Trifoli per averci ospitato per questa primissima edizione di Miss Bronzi in una città così importante per la Calabria. Siamo orgogliosi ed onorati di partecipare alla festa del cinquantenario dalla scoperta dei famosi Bronzi, perché la bellezza della storia si lega tantissimo alla nostra mission di valorizzazione dei territori, degli artisti che si esibiscono durante i nostri eventi e della bellezza delle nostre Miss. Un grande ringraziamento va al grande talento Antonio Vaglica per essersi esibito sul nostro palco, augurandogli di realizzare i suoi sogni. Grazie ad Elio Belmonte e Vincenzo Calcopietro che sono stati gli Artefici principali della nostra presenza qui stasera davanti ad un pubblico molto partecipativo durante l’evento. Venite a Riace e conoscetene la storia perché la Calabria è veramente tutta da scoprire”, commentano gli agenti regionali Linda Suriano e Carmelo Ambrogio della CarliFashionAgency.

L’evento è stato condotto da Larissa Volpentesta e Linda Suriano, con l’immancabile partecipazione del corpo di ballo coreografato da Lia Molinaro e dallo struggente monologo dell’attore Marco Mittica.

Super ospite della serata il cantante Antonio Vaglica vincitore di Italia’s Got Talent 2022 che ha incantato il pubblico presente con la sua voce angelica e profonda: “Italia’s Got Talent è stata un’esperienza incredibile che mi ha fatto vincere in tutti i sensi, sia dal punto di vista personale (una rivincita contro le discriminazioni) che artistico. Il golden buzzer alla prima puntata che mi ha fatto volare subito in finale non me l’aspettavo minimamente, ho cercato di godermi il momento e dare il massimo. Riceverlo da Elio, poi, un artista completo, mi ha fatto grande piacere. Ma in generale tutti i giudici hanno speso delle bellissime parole nei miei confronti. Per il mio futuro non cerco di pormi limiti perché penso che per raggiungere un traguardo serva una mentalità aperta su tutto. Complimenti agli agenti regionali di Miss Italia Calabria per la splendida organizzazione della manifestazione.”

Raggiante Antonio Trifoli Sindaco di Riace: “Sono molto contento che anche Miss Italia abbia partecipato al bel momento che Riace sta attraversando e cioè la festa del 50^ anniversario dalla scoperta dei Bronzi, fortemente voluta dalla regione Calabria ma soprattutto dall’amministrazione comunale che l’ha intitolata “Riace riscopre i suoi Bronzi”. Vogliamo ripartire da questo cinquantenario affinché si valorizzi come merita anche il luogo del loro ritrovamento. Ringrazio anche Antonio Vaglica, voluto fortemente affinché partecipasse in questo momento così importante per la nostra comunità. Alla Miss vincitrice auguro di avere la stessa potenza e risonanza dei nostri due famosi guerrieri.”

Prossimo appuntamento il 18 agosto a Locri (RC) presso il lido “La Playa il negroncino” uno dei posti più belli e suggestivi della Calabria per l’elezione di Miss Kissimo Biancaluna, fascia che permetterà alla vincitrice di accedere di diritto alle prefinali nazionali di Miss Italia.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail