Codici: chiediamo alla Procura di fare luce sulla morte del 21enne all’ospedale di Polistena

Con un esposto alla Procura della Repubblica competente, l’associazione Codici interviene sulla morte del giovane Marco, il 21enne deceduto sabato scorso all’ospedale di Polistena (Reggio Calabria). Una vicenda che si è tinta di giallo in seguito alla denuncia del padre e che riaccende i riflettori sulla sanità calabrese. Il ragazzo era stato ricoverato dopo aver ingerito alcuni farmaci.

“Ci sono diversi punti oscuri in questa vicenda – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – e per questo abbiamo deciso di presentare un esposto alla Procura affinché venga fatta chiarezza. Come associazione siamo impegnati da anni contro la malasanità. Non possiamo dire se questo sia un nuovo caso, di sicuro bisogna verificare quanto accaduto, anche alla luce della denuncia del padre della vittima”.

Secondo la denuncia del padre, il giovane sarebbe rimasto per due giorni in ospedale senza ricevere le cure adeguate. Non solo. Sempre secondo il padre, non sarebbe stata valutata la possibilità di trasferire il ragazzo in un altro ospedale. L’uso del condizionale è d’obbligo, ma è evidente la necessità di approfondire. Lo dimostra, del resto, l’avvio di una verifica interna da parte dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria, annunciata dal Commissario Lucia Di Furia.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail