Concorsi pubblici del Comune di Crotone: prevista la formazione di graduatorie per ulteriori assunzioni oltre i posti messi a concorso

Il prossimo lunedì 10 ottobre, alle ore 18:00, scadranno i termini per la presentazione delle domande di partecipazione ai primi sei concorsi banditi dal Comune di Crotone.

Oltre a rinnovare ancora una volta l’invito alla partecipazione a tali procedure, mi preme ribadire che la partecipazione ai concorsi banditi quest’anno dall’amministrazione, costituirà una importante occasione per essere reclutati anche nei prossimi anni presso l’ente.

E’ un’occasione straordinaria rispetto alla quale l’ente ha tutto l’interesse alla formazione di “graduatorie lunghe” da utilizzare quali veri e propri “serbatoi” da utilizzare già a partire dal 2023 attraverso lo scorrimento delle graduatorie approvate.

Non deve in alcun modo disincentivare alla partecipazione la presenza formale di pochi posti a concorsi, né tanto meno qualche sterile e deprecabile illazione sostenuta da qualche isolato “inquinatore di pozzi” circa l’inutilità della partecipazione a tali concorsi.

Chi lo sostiene ha evidentemente solo interesse al mantenimento dello status quo.

Vogliamo fare capire a tutta la città che questa occasione straordinaria costituirà la vera leva per il cambiamento della macchina organizzativa perché attraverso tali graduatorie potremo immediatamente supplire ad esigenze immediate di personale: tanti operai, agenti di polizia locale, istruttori amministrativi e tutti i profili a concorso potranno trovare posto se e solo se saranno inseriti in tali graduatorie di idonei.

Il vice sindaco ed assessore al Personale

Sandro Cretella

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail