Controlli sul lungomare di Crotone, sanzionati tre locali

I servizi di controllo predisposti dalla Questura sul lungomare del capoluogo e nei luoghi della “ movida “ cittadina, in questo periodo interessati da una notevole affluenza di persone, hanno consentito di rilevare irregolarità amministrative da parte di alcuni locali.

In particolare, è stato constatato che un locale di intrattenimento, con somministrazione di alimenti e bevande, aveva occupato senza autorizzazione diversi metri quadrati di suolo pubblico antistante l’attività, mediante la posa di tavoli, sedie e fioriere, mentre altri due locali avevano occupato uno spazio maggiore di quello per cui erano stati autorizzati dal Comune, invadendo peraltro la sede stradale, interessata in questo periodo dal rilevante flusso pedonale ma anche dall’eventuale transito di mezzi di pronto intervento e di soccorso.

Pertanto, il personale della Squadra Amministrativa ha contestato le violazioni, applicando le sanzioni pecuniarie previste.

Le irregolarità sono state accertate dalle pattuglie appiedate che, dall’inizio della stagione estiva, tutti i giorni della settimana, sono impiegate quotidianamente sul lungomare, nella fascia serale, con il compito di vigilare sulla sicurezza delle persone, con funzioni di prevenzione nonché di repressione dei reati e di ogni altra forma di illegalità.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail