Crotone: al via la terza edizione di “Cinema sotto le stelle.

Quando una rassegna arriva alla terza edizione, consolida con proposte culturali e presenze di prestigio il percorso, è il segnale del grande lavoro, della professionalità, della passione di chi la cura.

E’ il caso di “Cinema Sotto le Stelle”, arrivata, per l’appunto, alla terza edizione, promossa dall’associazione “E io ci sto” che è stata presentata questa mattina nella Sala Consiliare.

Iniziativa inserita nell’ambito del progetto “T.R.A.C.C.E. Territorio, Resilienza, Arte, Cultura, Creatività, Ecologia” promosso dall’assessorato allo Spettacolo, finalizzato a valorizzare le risorse e i talenti locali.

A presentare la rassegna che si snoderà dal 21 luglio all’8 agosto con l’assessore allo Spettacolo Gianni Pitingolo e Fabrizio Oliverio dell’associazione E io ci sto.

Con loro alcuni dei componenti della “squadra” che sostiene l’iniziativa: Matteo Russo di Calabria Movie, Angela Vitale della boutique Vitale, Piero Adamo e Dario Megna di Officina Kreativa, Raffaele Chinaglia di “Anima Beach Club”.

Iniziativa affiancata anche dal maestro orafo Michele Affidato, da Ciclofficina e da Round Robin, Roma Tre e Ucca.

Nutrito il cartellone degli eventi che si terranno presso la villa Comunale ed in altri siti.

“Più persone meno macchine” è un’altra iniziativa proposta dall’associazione E io ci sto insieme ai ragazzi di Ciclofficina che cureranno tutta la parte logistica. Questo progetto sposa una città ecosostenibile e favorisce la fruizione del traffico con mezzi come bici e monopattini, infatti ogni spettatore del Cinema sotto le stelle che arrivi con una bici o altro mezzo ecosostenibile avrà un gadget dell’associazione in omaggio.

Non solo cinema ma anche performance artistiche, mostre fotografiche, momenti di approfondimento culturale.

Si parte il 21 luglio con “Erasmus in Gaza” di Matteo Delbò e Chiara Aversani, il 25 luglio “L’ultima foto alla N’drangheta” con Luca Scornaienchi, Debora Caterisano e Giuliano Carella, il 28 luglio “Let’s Kiss” di Filippo Vendemmiati, il 1 agosto “Magna Grecia” con Maurizio Fiorino, Michele Affidato e Silvano Cavarretta, il 2 agosto “Disco Ruin” di Lisa Bosi, il 6 agosto “Dogman” di Matteo Garrone e l’8 agosto mostra fotografica “Il

Mediterraneo” con Maurizio Fiorino e Francesco Faraci. Ad ogni proiezione saranno presenti i registi dei prodotti audiovisivi presentati. Inoltre, c’è la possibilità di prenotarsi agli eventi attraverso un piattaforma e acquistare i biglietti online. Diversamente si possono anche acquistare i biglietti in loco (sia da Anima Beach Club che alla Villa Comunale). Ogni evento è riservato ai soci dell’associazione.

“Una delle prerogative della nostra associazione è quella di unire e creare dei ponti fra le realtà culturali, professionali ed istituzionali della città. Prima di essere dei professionisti che si dedicano a questo progetto siamo una squadra che sta vivendo una magnifica avventura” ha detto Fabrizio Oliverio dell’associazione “E io ci sto”

“L’obiettivo del progetto Tracce è quello di valorizzare le risorse del nostro territorio. E’ uno strumento di democrazia partecipativa attraverso cui costruire e ricostruire la nostra identità culturale. Questa rassegna, promossa da giovani che amano la nostra terra, si inserisce pienamente in questo percorso” ha detto l’assessore Pitingolo.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail