Crotone: divieto di eventi e feste che implichino assembramenti all’aperto

Il sindaco, in considerazione che l’Azienda Sanitaria Provinciale ha comunicato il verificarsi di un aumento esponenziale della diffusione dell’epidemia da Coronavirus, richiamati i provvedimenti emanati a livello nazionale finalizzati a contenere il diffondersi dell’epidemia e ritenuto di dover intraprendere opportuni provvedimenti di prevenzione, anche alla luce dell’evolversi dei dati preoccupanti per la salute pubblica, con propria ordinanza ha disposto dalla data odierna e fino al 2 gennaio 2022:

1) il divieto di eventi e feste che implichino assembramenti all’aperto

2) per l’accesso a sale da ballo, discoteche e locali simili aperti al pubblico, in cui si svolgono eventi, feste, cenoni natalizi e di fine anno, di prevedere l’obbligo di possedere un green pass rafforzato ed, in aggiunta, un tampone negativo o, in alternativa, di possedere un green pass vaccinale che attesti la somministrazione della terza dose.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail