GIORNATA EUROPEA DELA GIUSTIZIA CIVILE – Camera dei Previdenzialisti e Giuslavoristi e Anf Crotone : “mantenuto un confronto continuo nell’ affrontare problemi antichi e nuovi del Tribunale di Crotone”.

Si avvicina la conclusione del 2021 e dunque il momento di fare un consuntivo dell’anno
giudiziario crotonese, in vista della Giornata Europea della giustizia civile che si celebrerà il prossimo
25 ottobre.
L’avvocatura ha visto un rifiorire dell’attività delle associazioni forensi e l’avvio di un
promettente coordinamento delle azioni intraprese nell’interesse del Foro e dei cittadini, in linea con
quanto indicato dalla Commissione europea per l’efficienza della giustizia.
La Camera dei previdenzialisti e giuslavoristi ed Anf Crotone hanno mantenuto un confronto
continuo nell’affrontare problemi antichi e nuovi del Tribunale di Crotone e degli uffici del Giudice
di Pace del circondario, collaborando anche nel 2021 con le istituzioni per una migliore gestione del
Palazzo di giustizia ed una più proficua organizzazione dell’attività giudiziaria.
Rimangono purtroppo ancora irrisolte le questioni sollevate ufficialmente ancora una volta
nel 2021, questioni di non poca importanza nella materia civile:

  • Il mancato rispetto dei protocolli da parte di molti magistrati, secondo l’inaccettabile
    regola tot capita, tot sententiae;
  • La scarsa trasparenza nell’assegnazione e nella rotazione degli incarichi agli ausiliari dei
    magistrati, specialmente in materia di esecuzioni e fallimentare;
  • L’eccessiva durata dei giudizi previdenziali, che mortifica e danneggia i diritti dei cittadini
    più deboli;
  • La scarsa uniformità nelle decisioni del Tribunale di Crotone, non esistendo orientamenti
    del nostro tribunale cui i cittadini possano fare riferimento;
  • L’esistenza di situazioni di evidente incompatibilità tra magistrati ovvero tra magistrati ed
    avvocati, la cui soluzione eviterebbe il diffondersi di sentimenti di sfiducia verso la
    Giustizia sia tra i cittadini che tra gli operatori del diritto.
    La Camera dei previdenzialisti e giuslavoristi ed Anf Crotone manterranno alta l’attenzione
    sui temi, sollecitando ancora una volta l’Ordine degli Avvocati di Crotone a prendere posizione, come
    già fatto in passato, su temi di primaria importanza per l’applicazione della legge, la tutela della
    funzione dell’Avvocatura, il rispetto dei diritti dei cittadini.
Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail