Girifalco: “I volti e le voci della Legalità”, per commemorare Paolo Borsellino e raccontare Lea Garofalo

I volti di Lea Garofalo e Paolo Borsellino. Degli uomini della scorta. Le voci di Sofia Burdino, Melissa Arabia, Allyson Conte, Azzurra Quaresima, Barbara Catarisano, Miriam Savaia, Sara Stranieri. Le note di Carolina Defilippo. La testimonianza di Marisa, sorella di Lea Garofalo. Il contributo di Silvia Camerino e gli interventi – moderati da Antonio Chieffallo – del viceprefetto Costanza Pino, delle organizzazioni sindacali con Giuseppe Brugnano e Gianfranco Morabito, dell’IPA con Emilio Verrengia e del direttore della Banca d’Italia Sergio Magarelli, preceduti dalle parole del sindaco Pietrantonio Cristofaro, del vicesindaco Alessia Burdino, del consigliere comunale con delega alla Pubblica Istruzione Delia Ielapi e del presidente della Pro Loco Paolo Antonio Migliazza.

Il tutto in un suggestivo contesto impreziosito dalla professionalità di Domenico Olivadese, Pepè Costantino, Maria Quaresima, Laura Ielapi con la preziosa regia del presidente della Pro Loco Paolo Migliazza.

Sono stati questi gli ingredienti della seconda edizione de “I volti e le voci della Legalità”, l’iniziativa svoltasi sabato scorso e promossa dall’amministrazione comunale su idea del vicesindaco Alessia Burdino coadiuvata dal consigliere comunale con delega alla Pubblica Istruzione, Delia Ielapi.

Grazie all’Arma dei Carabinieri, Pro Loco, Avis Comunale Girifalco, docenti delle cantanti e associazione Mozart, Ecomeeting di Concetta Procopio, Telepepe’, Giuseppe Burdino, SIULP, Fsp Polizia di Stato, Catanzaro Informa, Fervicredo, Provincia di Catanzaro, Prefettura di Catanzaro, Domenico Olivadese, Silvia Camerino, Antonio Chieffallo, Emilio Verrengia, Centro Accoglienza “L’Approdo”, docenti dell’IC Scopelliti.

Grazie, ancora, a Laura Ielapi, ai ragazzi del Servizio civile dell’Avis, agli operai del Comune, all’ufficio tecnico del Comune, agli operatori ecologici.

Il grazie più grande va a Marisa Garofalo che ci ha regalato un racconto struggente ed estremamente importante.

Prossima tappa: la seconda edizione del concorso “Insieme per la legalità”. Si parte il 14 settembre!

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail