Il Comune di Crotone ha affidato alla società Dromedian s.r.l. la gestione dei concorsi pubblici.

Con determina dirigenziale emessa all’esito di confronto comparativo, il Comune di Crotone ha affidato alla società Dromedian s.r.l. la gestione dei concorsi pubblici che si terranno entro i prossimi mesi in città. Lo comunica il vicesindaco e assessore al personale, Avv. Sandro Cretella. I concorsi si svolgeranno attraverso l’innovativa metodologia denominata “concorsi smart” (www.concorsismart.it) in grado di assicurare totale imparzialità e trasparenza nella gestione dei concorsi e un alto livello di informatizzazione delle procedure, così come richiesto dalla recente normativa. Concorsi Smart è la soluzione leader del settore, già scelta, fra gli altri, dal Ministero dell’interno, Ministero dell’economia e delle finanze, Ministero della giustizia, Ministero del lavoro, Ministero dell’ambiente, Formez PA, INpa, Inail, oltre che da una serie di aziende sanitarie e di Comuni sparsi su tutto il territorio nazionale. Si tratta della prima piattaforma per concorsi completamente paperless. Oltre alla soluzione tecnologica la società incaricata di organizzare l’evento, Dromedian srl , metterà a disposizione i servizi in modalità Global Service. I candidati saranno sottoposti alle attività di accreditamento anonimo attraverso una procedura basata sulla blockchain, riceveranno un bracciale munito di QR code che sarà successivamente accoppiato ad un altro QR code posto sulla lettera d’invito. Questa procedura permette di accreditare 2500 candidati in 40 minuti. Le prove si terranno su tablet messo a disposizione dagli organizzatori e attraverso l’utilizzo di una piattaforma tecnologica facile da usare e sicura. I risultati della prova saranno immediatamente disponibili al termine delle procedure di check-out. All’interno dell’area saranno disponibili spazi ristoro e per la cura di bambini al seguito. Riguardo l’iniziativa il Vicesindaco dichiara: “Come preannunciato, con l’approvazione del bilancio siamo in grado di partire con la stagione dei concorsi. È un momento importante perchè sancisce l’avvio di un percorso che condurrà all’approvazione di graduatorie che l’ente intende sfruttare per i prossimi anni (di fatto per i reclutamenti che avverranno fra il 2022 ed il 2025). L’apertura di questa “stagione concorsuale” e la creazione di un modello che consente di attingere a graduatorie da sfruttare per più anni ha imposto la scelta di una metodologia virtuosa che consentirà di selezionare i migliori per ogni profilo messo a concorso, dall’operaio al dirigente. La società ha già avviato l’attività di creazione del portale personalizzato che consentirà a ciascun candidato di iscriversi ai singoli bandi ed entro i prossimi giorni verrà divulgata idonea informativa in tal senso. Con Dromedian abbiamo inoltre avviato una partnership che consente di individuare Crotone come sede periferica di concorsi regionali e nazionali, al fine di dare avvio ad una nuova stagione di vero e proprio “turismo concorsuale”. Già a partire dal prossimo 2 agosto Crotone sarà sede di un importante concorso bandito dalla Regione Calabria gestito appunto da Dromedian, le cui prove saranno tenute presso il Palakrò, in questi giorni in fase di allestimento. Sempre entro i prossimi giorni, forniremo a tutti i futuri candidati ogni informazione utile per consentire loro di prepararsi al meglio alle prove concorsuali su ogni singolo profilo”.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail