CalabriaUno. La TV Interattiva. In tutta Italia su Smart TV – PC – Smart Phone

Ultime Notizie

In primavera parte della pineta di Siano di nuovo fruibile in sicurezza. Le rassicurazioni del consigliere regionale Montuoro e comunale Ciciarello dopo l’incontro con l’assessore regionale Gallo e Calabria Verde

La messa in sicurezza della Pineta di Siano al centro del confronto con l’assessore regionale all’Agricoltura e Forestazione, Gianluca Gallo, finalizzato a fare il punto sullo stato dei lavori di ripristino del “polmone verde” della città, dopo il gravoso incendio dell’11 agosto 2021. L’incontro, tenuto nei giorni scorsi, è stato sollecitato dal consigliere regionale – presidente della Prima Commissione permanente a Palazzo Campanella – Antonio Montuoro e dal consigliere comunale di Catanzaro, Emanuele Ciciarello.

Presente anche il commissario straordinario dell’Azienda “Calabria Verde”, Giuseppe Oliva, che si sta occupando dei lavori di ripristino avviati nei mesi scorsi con l’obiettivo di riaprire parzialmente, per inizio primavera, alcuni sentieri dell’area antistante all’ingresso.

Come rimarcato anche nell’incontro, l’Azienda “Calabria Verde” si è fatta carico del progetto, finanziato con fondi propri. Il commissario straordinario Oliva ha ripercorso le tappe che hanno portato alla pianificazione degli interventi entrando nello specifico del progetto prevede, tra l’altro, l’utilizzo di tecniche di ingegneria naturalistica attraverso la sistemazione degli alberi e dei tronchi danneggiati e morti, impiegati per il contenimento dei fenomeni di dissesto idrogeologico e rischio di smottamenti e con la contestuale messa a dimora anche semi di sughera.

Grazie al finanziamento di questo progetto – che prevede oltre alla sistemazione del “Sentiero Vita” anche quella dell’area attrezzata per il divertimento dei più piccoli – la pineta di Siano tornerà ad essere meta di visitatori e fruibile per le caratteristiche passeggiate immerse nella natura già nella prossima primavera.  L’idea progettuale è stata condivisa con l’Università degli Studi di Reggio Calabria, con interlocuzione diretta con il magnifico rettore, professor Giuseppe Zimbalatti.

“Vogliamo ringraziare l’amministrazione regionale per la prontezza con cui si è adoperata per il ripristino della Pineta di Siano, attraverso il progetto e le maestranze dell’Azienda Calabria Verde. Una attenzione che ha dimostrato grande sensibilità rispetto a questo luogo molto frequentato e amato dai catanzaresi – hanno affermato Montuoro e Ciciarello -. Il presidente Occhiuto e l’assessore Gallo hanno sempre colto le preoccupazioni e le segnalazioni di amministratori e cittadini consapevoli non solo della necessità di restituire al più presto, e in sicurezza, questo spazio verde che appartiene alla quotidianità della comunità, e nello stesso tempo non hanno mai sottovalutato le istanze relative ad una progettualità più ampia rispetto alla messa in sicurezza del territorio come fondamentale contrasto al dissesto idrogeologico. Il dialogo e la sinergia interistituzionale rappresentano una qualificazione della buona amministrazione regionale targata Occhiuto”.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail