La guida digitale degli agriturismi di Terranostra-Campagna Amica presentata alla Cittadella Regionale a Catanzaro (Il Report)

Notevoli apprezzamenti dagli assessori Gallo e Orsomarso

Dopo due anni di viaggi quasi virtuali e vacanze più o meno condizionate dai green-pass c’è il desiderio di viaggiare, di riprendersi spazi di vita e l’agriturismo, targato Terranostra-Campagna Amica Coldiretti, vuole svolgere un ruolo da protagonista. La nostra è una regione lunga e l’agriturismo vuole accompagnare il turista, quasi coccolarlo per portarlo a scoprire e amare la Calabria. Lo fa attraverso una piattaforma digitale “Poket Travel map”, una mappa interattiva degli agriturismi calabresi di Terranostra- Campagna Amica che con la semplice scansione di un Qr code permette ai visitatori di prenotare la propria vacanza negli agriturismi di Campagna Amica. La piattaforma smart è stata presentata, in un luogo simbolo, la Cittadella Regionale a Catanzaro. Al “battesimo”hanno partecipato gli assessori all’agricoltura e al Turismo Gallo e Orsomarso, la presidente della commissione agricoltura Gentile e il dirigente del Dipartimento agricoltura Giovinazzo. Da loro sono venuti commenti entusiasti per l’iniziativa che, negli obiettivi, valorizza non solo l’agriturismo ma rappresenta un‘ideale estensione visiva alle innumerevoli delizie enogastronomiche del territorio che, all’arte del buon cibo e del buon bere,unisce i borghi, i preziosi centri storici, i siti archeologici, i paesaggi montani e marini, le tradizioni, l’artigianato e tanto altro. Di fatto, ciascuna delle tappe collegate agli agriturismi è un valido motivo per mettersi in viaggio e venire in Calabria. La guida – ha detto con passione straripante la presidente di Terranostra Adriana Tamburi autentici. sarà un fedele ed affidabile compagna di scoperte, perché sin dall’incipit del racconto, è di supporto al viaggiatore rappresenta un concentrato di una grande storia. Insomma, si rompono confini e separazioni per contribuire a far vivere all’ospite una esperienza unica stimolandolo a vivere la bellezza di realtà parallele”. “Abbiamo l’ambizione – ha commentato il direttore di Coldiretti Calabria Cosentini –di accompagnare il visitatore in modo innovativo quasi personalizzato alla riscoperta del patrimonio culturale, turistico e naturalistico regionale, un firmamento che rappresenta il nostro punto di forza”. L’obiettivo è di mettere in rete oltre 250 agriturismi calabresi, ad oggi oltre 80, per fare in modo che dal Pollino all’Aspromonte, passando per la Sila e lungo tutta la fascia costiera, i turisti e i visitatori, con un certo interesse verso i turisti stranieri, i giovani e le famiglie, possano conoscere in anticipo il posto e prenotare la propria vacanza negli agriturismi di Campagna Amica tramite il proprio smartphone e attraverso, appunto, la semplice scansione di un Qr-code. Questa è la rinnovata frontiera dell’agriturismo che pone sempre maggiore attenzione allo sviluppo dell’agricoltura, agroalimentare e turismo e vuole alimentare legami profondi e sentimenti da condividere.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail