L’Arberia crotonese conquista i tedeschi in 4 settimane di tour organizzati da Borgo Petelia e Gal Kroton.

Quattro settimane di visite nella provincia di Crotone e giornate di full immersion in Arberia per i 30 partecipanti di “Cibo e turismo”, il progetto che ha portato qui, in collaborazione con Borgo Petelia e Gal Kroton, ospiti tedeschi alla scoperta del patrimonio enogastronomico calabrese insieme a Domenico Gentile, Cooking Italy.

Domenico è infatti ambasciatore della cucina italiana  e calabrese in Germania, grazie a “Casalinga”, il libro di cucina italiana più venduto in Germania nel 2021. Il food blogger tedesco, originario di Pallagorio ha realizzato un progetto turistico composto da una serie di incontri, degustazioni, lezioni di cucina, visite a cantine ed aziende del territorio, che ha portato gli ospiti tra le tappe di Instaruga, brand creato da Emira Digital per la promozione e la valorizzazione del turismo delle aree interne, alla scoperta dell’Arberia:

A Pallagorio, con tappa presso la Chiesa di Sant’Antonio, il cui rito antico è candidato a patrimonio immateriale per l’Unesco nell’ambito di Moti i Madh. Visita al busto di Skanderbeg, eroe albanese, la cui storia continua a incantare turisti e viaggiatori. Tappa obbligata il Muzé-Spazio Arberia, presidio culturale fondamentale per comprendere la storia, l’identità le peculiarità linguistiche e culturali della minoranza linguistica Arberesh.
I costumi e gli ori Arbereshe, le coperte al telaio, le campane che parlano in Arbereshit, la storia meravigliosa di Anselmo Lorecchio e de La Nazione Albanese, i quadri dell’artista Arberesh Nicola Spezzano, alfabeto e le opere di Ofelia Giudicissi hanno offerto ai visitatori tedeschi uni spaccato eccezionale della cultura Arberesh. Il Muzè è uno spazio privato pensato, creato e gestito da Fili Meridiani e da Emira Digital.

A Carfizzi, con pranzo degustazione presso  la Tenuta Renda, in cui gli ospiti hanno assaggiato tra i tanti piatti in abbinamrnto i vini arbëresh Epara, la fërizishka, piatto simbolo della cultura culinara dell’Arberia.

A San Nicola dell’Alto, con tappa alla Pizzuta, una delle viste panoramiche più incredibili della Calabria, che dal golfo di Crotone si estende sulla Sila e nelle giornate nitide sino al Pollino.

Un viaggio unico nella Calabria dei sapori e della cultura enogastronomica.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail