Piadeia: Istituzione in Crotone di una facoltà di Medicina e Chirurgia ed un corso di laurea in Management sanitario con relativa clinica sanitaria

l sottoscritto dott.Luigi Bitonti, presidente dell’associazione socioculturale Paideia di Crotone/S.Giovanni in Fiore, fa istanza alla SVI affinchè venga istituita nella città di Crotone una clinica sanitaria  con i corsi di laurea in Medicina e Chirurgia ed il corso di laurea in Management Sanitario  da parte di codesta On.le Università Camilliana.
La predetta istanza viene rivolta alla SVI a  causa della crisi strutturale della sanità calabrese che per l’enorme debito pubblico non riesce a dare risposte sufficienti ed adeguate ai cittadini calabresi i quali sono costretti ad emigrare negli ospedali e cliniche del centro-nord Italia, infatti, ogni anni la Regione Calabria spende la paurosa somma di 320milioni di euro per sostenere questa emigrazione passiva sanitaria.
Inoltre, lo scrivente evidenzia a S.Eccellenza che la fascia ionica centro-settentrionale  calabrese e quasi tutto l’altopiano della Sila (un bacino di utenza di oltre  300mila abitanti) sono serviti da un solo ospedale Spoke, il San Giovanni di Dio di Crotone, che ha solo 250posti letto ed un pronto soccorso che risponde quotidianamente ai bisogni di centinaia di pazienti con 2 soli dottori e 3-4- infermieri, allocati in 4 stanze.
A causa di tale stato pietoso tutti i pazienti, anche quelli anziani, per essere smistati nei vari reparti di riferimento sono costretti ad attendere anche 10-15-20 ore, una vera vergogna nazionale alla quale si aggiunge la perenne carenza di medici ed infermieri che fa registrare il suddetto nosocomio crotonese.
Lo scrivente segnala che anche il servizio del 118 quasi sempre presta il servizio di ambulanza con il solo autista ed un infermiere facendo registrare anche casi di decessi di malati che non sono stati prontamente assistiti.
Illustre Rettore, per tutti questi motivi il sottoscritto, rivolge a Lei ed a tutto lo staff dirigenziale del Saint Camillus Int.University questo appello accorato affinche’ si presti aiuto ai  fratelli e sorelle crotonesi e della amata Sila che in assenza di una autostrada, di una linea ferroviaria ionica, ferma ai primi del Novecento con littorine diesel ed un aereoporto con 2 soli voli settimanali, sono costretti ai viaggi della speranza, viaggiando anche 22 ore sugli unici mezzi di trasporto disponibili, gli autobus e le auto.
Per tutto quanto sopra esposto, fiducioso resta in attesa di positivo riscontro, evidenziando che la sede dell’ istituenda Università con relativa clinica-sanitaria  potrà trovare allocazione nella nuova caserma dei carabinieri sita nella nuova Crotone e mai entrata in funzione per un contezioso con il costruttore;  contenzioso che si potrà dirimere con l’intervento dei Ministri della Giustizia, Prof.ssa Marta Cartabia e della Difesa On.le Lorenzo Guerini molto sensibili alle istanze dei nostri confratelli sofferenti.
Con deferenti ossequi e cordiali saluti, quale umile zappatore nella vigna del Signore, attendo un segno divino per lenire le sofferenze umane, dottor Luigi Bitonti in qualità

ASSOCIAZIONE SOCIOCULTURALE PAIDEIACROTONE7SAN GIOVANNI IN FIOREVia N.Calipari n.18 – 88900 CROTONE (kr)

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail