Polizia di Stato Crotone: sanzione per autotrasportatore che aveva bypassato l’ impianto AD blue

La Polizia di Stato, sulla base di mirato servizio, nel corso di un controllo sul trasporto merci sulla SS 106, rilevava il 05.08.2022, l’installazione di apparecchiatura elettronica illegale su un autoarticolato, consistente in un emulatore in grado di escludere 1’utilizzo del sistema AdBlue, che permette di alterare il processo chimico per l’abbattimento degli ossidi di azoto nei gas di scarico (dispositivo SCR).

Gli operatori della Stradale di Crotone, al termine di una ispezione tecnica del mezzo pesante, individuavano il dispositivo nel vano fusibili che risultava aver bypassato l’impianto di erogazione dell’additivo AdBlue, con conseguenti emissioni inquinanti, in contrasto con la vigente normativa imposta dall’Unione Europea.

L’ autotrasportatore veniva quindi sanzionato, con conseguente ritiro della carta di circolazione e sequestro dell’apparecchiatura abusiva.

Il personale della Sezione della Polizia Stradale di Crotone, oltre ai numerosi controlli amministrativi posti in essere alle aziende di meccatronica ed autolavaggio, ha intensificato anche tali delicati e specifici accertamenti sui mezzi pesanti e di trasporto merce, rimarcando la particolare attenzione posta nella tutela dell’ambiente nonché, in definitiva, le finanze della Stato in ordine ad eventuali rimborsi non dovuti sulle agevolazioni del gasolio per autotrazione.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail