Sabato 20 novembre torna il tour guidato “Catanzaro dai bizantini ai normanni e il “sogno” della Magna Grecia”

L’associazione Calabria Contatto, di concerto con la Fondazione Cefaly e in
collaborazione con l’associazione CulturAttiva e la Cooperativa Atlantide e Catanzaro Jazz Fest,
ripropone sabato 20 novembre il tour guidato “Catanzaro dai bizantini ai normanni e il “sogno”
della Magna Grecia”, che si svolgerà al fine di integrare l’offerta culturale in occasione
dell’apertura della mostra “Lorenzo Bruschini. Scendeva simile alla notte”, promossa dalla stessa
Fondazione, con la curatela della professoressa Giuliana Stella ed ospitata nelle sale del Complesso
Monumentale del San Giovanni fino al 12 dicembre.
La mostra “Lorenzo Bruschini. Scendeva simile alla notte”, ispirata al progetto d’arte
contemporanea “Viaggio a Hierapytna”, vincitore del concorso internazionale Artamari ResidencyParallel Project sull’isola di Creta (Grecia, 2014) è sponsorizzata dalla Galleria di arte
contemporanea Von Buren Contemporary e gode del patrocinio del Comune di Catanzaro,
dell’Assessorato alla Cultura della città di Catanzaro e dell’Ambasciata di Grecia a Roma.
Sabato 20 novembre alle ore 18.00 l’artista Lorenzo Bruschini presenterà il Workshop di disegno
creativo – disegnare con la parte destra del cervello, che si terrà presso il Complesso monumentale
del S. Giovanni, rivolto a giovani e adulti, anche principianti, a cura di Lorenzo Bruschini, secondo
l’offerta formativa dello Studio d’Arte Les Oiseaux Noirs sito a Roma, di cui l’Artista è titolare.
Durante la presentazione verranno illustrate le modalità di svolgimento del corso ed i relativi costi.
Il tour guidato del 20 novembre si arricchirà, quindi, anche con la possibilità di conoscere di
persona l’artista Lorenzo Bruschini, autore delle opere in esposizione presso il Complesso
Monumentale del S. Giovanni che costituisce una delle tappe dell’itinerario finalizzato soprattutto
a favorire una contestualizzazione della mostra sia nel prestigioso contenitore che la ospita, che
nella città stessa.
L’itinerario dal titolo “Catanzaro dai bizantini ai normanni e il “sogno” della Magna Grecia” infatti
propone la visita ad alcuni dei luoghi-simbolo delle origini bizantine della città e a quelli legati alle
varie fasi della vita dell’antico Castello Normanno, diroccato dagli stessi cittadini nel corso del ‘400
e successivamente trasformato nel Complesso Monumentale che ospita l’evento espositivo in
questione.
Di seguito la descrizione dettagliata dell’itinerario in programma per sabato 20 novembre:
Ore 17.00: Ritrovo davanti alla statua “Il Cavatore”, Piazza Matteotti e accoglienza
Ore 17.30: Inizio tour guidato e visita alla Chiesa di San Giovanni
Ore 17.45: Visita alla chiesa di Sant’Omobono (XII secolo)
Ore 18.00: Visita alla chiesa di San Nicola (XIII secolo)
Ore 18.20: Visita al quartiere Case Arse e Largo Prigioni

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail