SARACENA | RENZO RUSSO VARA LA GIUNTA PER IL SUO SECONDO MANDATO AMMINISTRATIVO 

Nelle prossime settimane l’assegnazione delle deleghe anche per gli altri consiglieri comunali 

Renzo Russo si prepara ad iniziare il suo secondo mandato amministrativo, dopo il suffragio ricevuto dagli elettori nelle ultime elezioni del 12 giugno, compiendo il primo passaggio del nuovo percorso alla guida di Saracena. Ieri con Decreto sindacale n°11 ha proceduto all’assegnazione delle deleghe per la giunta comunale che lo affiancherà nel governo della comunità. 

Biagio Diana viene riconfermato vicesindaco (ruolo che ha ricoperto anche nella passata consiliatura): per lui le deleghe al bilancio e politiche tributarie, servizi cimiteriali, protezione civile, tutela del patrimonio pubblico, personale.  Adelina Ferrara riceve il ruolo di governo delle politiche scolastiche, politiche sociali e dell’inclusione, sport, politiche per l’infanzia, formazione professionale. A Franco Gagliardi le deleghe al decoro urbano e gestione del territorio, ciclo integrato dell’acqua e dei rifiuti, ambiente, viabilità rurale, trasparenza amministrativa. Angela Lucia Pugliese assume invece le deleghe all’agricoltura, attività produttive, pari opportunità, politiche giovanili, randagismo. Il sindaco Renzo Russo ha tenuto per sè le deleghe ai lavori pubblici, forestazione, cultura, turismo, spettacolo, fondi UE e attuazione del programma. 

Una scelta di «continuità – ha dichiarato Renzo Russo – quella di voler confermare alcune delle deleghe principali a chi ha già seguito alcuni uffici e servizi, iniziando percorsi che di sicuro porterà a termine con altrettanto entusiasmo dimostrato nel primo mandato. Ora è tempo di dover concretizzare tutto ciò che nel primo tempo del nostro percorso amministrativo per Saracena abbiamo progettato e messo in cantiere. Continueremo ad amministrare per il bene della cittadinanza e nell’unico interesse supremo di fare il bene della comunità e dei saracenari, trasformando sempre più e sempre meglio l’intero abitato, valorizzando le peculiarità essenziali e i tratti identitari, la montagna, l’enogastronomia, il borgo e puntando sulla cultura e le nuove generazioni». 

Il sindaco, Renzo Russo, ha anche annunciato che nelle prossime settimane procederà ad indicare le deleghe per gli altri consiglieri comunali di maggioranza. Ha inoltre inteso ringraziare per il lavoro svolto negli anni scorsi l’ex assessore Rosanna Propato che è stata «un punto di riferimento importante per l’amministrazione comunale. Tra le tante cose ha posto grande attenzione alla valorizzazione del nostro patrimonio artistico della Pinacoteca e librario della nostra biblioteca. Ha ideato, inoltre, la Notte del Fuoco, un appuntamento turistico importante che sicuramente proseguirà anche nei prossimi anni. Sono sicuro che contribuirà ancora alla crescita della nostra comunità negli anni a venire».

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail