Ultime Notizie

ULTIMA SERATA DE LA GUARIMBA FILM FESTIVAL 2021

DALL’AFRICA SUBSAHARIANA AGLI STATI UNITI FINO ALLA CALIFORNIA: LE SEZIONI SPECIALI DELLA IX EDIZIONE

Ultima sera per La Guarimba 2021 che si aprirΓ  con la presentazione del premio del pubblico β€œVitaliano Camarca”. In occasione dei 100 anni dalla nascita dell’intellettuale di Amantea che portΓ² per primo il cinema nella cittadina sul Tirreno, il Festival inaugura un progetto piΓΉ ampio dal titolo β€œArchivio Vitaliano Camarca”, a cura di Maria Francesca Cianciaruso: l’intento non Γ¨ solo quello di costruire una memoria collettiva intorno ad un personaggio illuminato, ma donare agli abitanti di Amantea, cittΓ  senza biblioteche, un primo archivio digitale. A seguire verranno assegnati i premi per le categorie Fiction, Documentario, Animazione, Video Musicali e Insomnia. Premio anche per il miglior corto de La Grotta dei Piccoli, il festival nel festival dedicato agli spettatori di domani, e il premio speciale Nonnina Award consegnato da Nonna Saveria, spettatrice assidua, da sempre sostenitrice de La Guarimba.

Alle 21:45 spazio alla visione di film dall’Africa Subsahariana con β€œKarmala”, il programma speciale a cura di Keba Danso nato per dar spazio a uno di quei paesi meno rappresentati nell’industria cinematografica. Per la Guarimba 2021 dalla Tunisia arriva β€œNoor” di Rim Nakhli, dal Sudan giunge β€œAl-Sit” di Suzannah Mirghani e, infine, β€œBablinga” di Fabien Dao dal Burkina Faso.

Torna anche β€œAmericania”, la selezione di film dagli Stati Uniti a cura di Sam Morrill che quest’anno vedrΓ  protagonisti ben 5 corti oltreoceano. Una sezione che, lontano dalle cronache, quest’anno punterΓ  lo sguardo su storie intime di vita quotidiana per raccontare di come l’ordinario ai nostri occhi possa apparire straordinario.

A chiudere la serata sarΓ  β€œA screen for Glas Animation”, la sezione nata per supportare il festival di animazione californiano β€œGLAS Animation” che quest’anno non ha potuto svolgersi in presenza. Attraverso la proiezione di tre corti della loro ultima edizione β€œGLAS Animation” avrΓ  un suo pubblico in presenza. Ad accomunare La Guarimba e il festival statunitense Γ¨ l’ideale comune che i festival cinematografici non si limitino semplicemente a proiezioni di film, ma siano invece occasioni concrete di scambio e confronto da cui far nascere opportunitΓ  cinematografiche, grazie alla condivisione di esperienze e conoscenze, ispirando registi e condividendo le opere con il pubblico di tutto il mondo.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail