A Gizzeria la IX Edizione del Premio Caposuvero. A Camillo Falvo, Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, il Premio Legalità 2022 e Premio Speciale alla Dia, Direzione Investigativa Antimafia.

Arrivato alla sua IX edizione il Premio Caposuvero è uno degli appuntamenti più attesi del lametino e che ha una forte eco a livello regionale e nazionale. Ideato e promosso dalla Proloco di Gizzeria, ha negli anni raccolto consensi e applausi da chi, sia come spettatore sia come premiato, si ritrova nella suggestiva location di Torre dei Cavalieri. Patrocinato dal Comune di Gizzeria, dall’Unpli regionale e nazionale, da quest’anno si avvarrà, anche, del riconoscimento della Presidenza del Consiglio Regionale. 

La data è il 3 settembre, per questo nuovo appuntamento che vedrà tra i premiati nomi di spicco e di spessore che dalla legalità, al sociale, all’imprenditoria, cultura, spettacolo, rappresentano quelle eccellenze di cui questa terra ha bisogno per abbattere stereotipi, pregiudizi, marcio, brutto, divari. A moderare la kermesse le giornaliste Fabrizia Arcuri e Manuela Iatì. Il premio porta con sé il valore della conoscenza e della contaminazione di messaggi forti e di esempi a cui guardare perché, un giorno, anche in questa terra la straordinarietà diventi normalità.

Una serata che, come consuetudine, si dividerà in due parti, una dedicata alla legalità, che avrà come filo conduttore l’ambiente e gli ecoreati, e l’altra alla bellezza, alla caparbietà, al sogno e alla visione di chi ha deciso di rimanere investendo in e su di essa e di chi mantiene vivo il legame con la propria terra d’origine e ne diventa ambasciatore.

Su tutto domina la frase di Leonida Repaci, scelta come emblema del Premio, che ne definisce il senso e ne disegna il valore: “𝘗𝘦𝘳 𝘮𝘦 𝘊𝘢𝘭𝘢𝘣𝘳𝘪𝘢 𝘴𝘪𝘨𝘯𝘪𝘧𝘪𝘤𝘢 𝘤𝘢𝘵𝘦𝘨𝘰𝘳𝘪𝘢 𝘮𝘰𝘳𝘢𝘭𝘦, 𝘱𝘳𝘪𝘮𝘢 𝘤𝘩𝘦 𝘦𝘴𝘱𝘳𝘦𝘴𝘴𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘨𝘦𝘰𝘨𝘳𝘢𝘧𝘪𝘤𝘢. 𝘊𝘢𝘭𝘢𝘣𝘳𝘦𝘴𝘦, 𝘯𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘴𝘶𝘢 𝘮𝘪𝘨𝘭𝘪𝘰𝘳 a𝘤𝘤𝘦𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘮𝘦𝘵𝘢𝘧𝘰𝘳𝘪𝘤𝘢, 𝘷𝘶𝘰𝘭 𝘥𝘪𝘳𝘦 𝘙𝘶𝘱𝘦, 𝘤𝘪𝘰è 𝘤𝘢𝘳𝘢𝘵𝘵𝘦𝘳𝘦. È 𝘭𝘢 𝘵𝘰𝘳𝘳𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘯𝘰𝘯 𝘤𝘳𝘰𝘭𝘭𝘢 𝘨𝘪𝘢𝘮𝘮𝘢𝘪 𝘭𝘢 𝘤𝘪𝘮𝘢 𝘱𝘦𝘭 𝘴𝘰𝘧𝘧𝘪𝘢𝘳 𝘥𝘦𝘪 𝘷𝘦𝘯𝘵𝘪”.

Il Premio Legalità 2022 a Camillo Falvo, Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia. Premio Legalità & Ambiente a Silvio Greco, Vicepresidente Stazione Zoologica Anton Dorn. Un Premio Speciale sarà consegnato alla DIA, Direzione Investigativa Antimafia, sarà presente Beniamino Fabrizio Fazio, Vice Questore Polizia di Stato. A Marisa Manzini, Sostituto Procuratore della Repubblica di Catanzaro, il Premio Legalita’ & Cultura. Un altro riconoscimento nella sezione Legalità, al Prefetto Giuseppe Gaultieri, colui che nel pool della mobile arrestò nel 2006 Bernardo Provenzano. Premio Cultura all’antropologo e scrittore, Vito Teti; Giornalismo a Manuela Conte, Funzionario della Commissione europea e Portavoce della Commissione europea in Italia. Due i Premi all’Imprenditoria al Lanificio Leo di Soveria Mannelli e all’orafo, maestro, Vincenzo Riverso. Medicina Prof Ciro Indolfi, (Direttore dell’UOC di Cardiologia – Emodinamica – UTIC, Direttore Centro Ricerche Malattie Cardiovascolari Università Magna Graecia, Catanzaro); nel Sociale, il riconoscimento va a Luciana Loprete, Presidente IAPB Catanzaro e Presidente FAND provinciale. Premio alla carriera al criminologo, prof Francesco Bruno e una menzione speciale al ‘Master Criminologia della Calabria’,  Formazione Promethes, presenti il direttore scientifico, il criminologo, Sergio Caruso e la presidente Graziella Mazza. 

Per Arte & Spettacolo, saranno premiate l’attrice Annalisa Insardà e la giovane rivelazione Martina Antea Carelli. Per lo Sport, un Premio speciale per l’A.S. GRUPPO SUBACQUEO PAOLANO e poi Menzione Speciale a Luigi Fazio, allenatore veterani del calcio. Premio Calabresi all’estero al Cons. Amb. Giovanni Maria De Vita, Consigliere del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale Direzione Generale Italiani all’Esteri. La serata si concluderà con la Menzione Speciale al  Presidente Unpli Nazionale Nino La Spina.

Saranno presenti istituzioni, rappresentanti del mondo politico, sociale, imprenditoriale.

L’evento gode del sostegno e della partnership di alcuni sponsor: Elefante Casch&Carry, Feroleto Antico, AQA Pool, Teknowoork, Ottica 2f di Lamezia Terme; S2A Soluzioni Ambientali (S.Mango D’Aquino); Fiorilab, Laboratorio floreale (Gimigliano). La serata si concluderà con un momento conviviale. 

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail