Al 19° Slalom Monte Condrò settimo boom! per Fabio Emanuele e riconferma tricolore per Serrastretta nel 2022.

Settimo boom! per Fabio Emanuele allo Slalom Monte Condrò che chiude la sua diciannovesima edizione il 7
novembre. Intanto la cittadina calabrese si riconferma tappa del Campionato Italiano Slalom per il 2022
La classifica assoluta slalom a livello italiano vede trionfare Fabio Emanuele che alza la coppa per la settima
volta e lo vede secondo nell’albo d’oro del CIS. Secondo posto italiano per Salvatore Venanzio grazie alla
vittoria ottenuta a Serrastretta, ultima tappa del campionato. Terzo assoluto nella classifica nazionale per
Emanuele Schillace.
La competizione calabrese si è svolta nella cornice del Comune di Serrastretta in una soleggiata giornata di
novembre. Lo Slalom Monte Condrò, con 81 piloti partenti, ha visto protagonisti sul podio Salvatore
Venanzio, al primo posto su Radical SR4 – Suzuki, che ha chiuso con un tempo di 1:53.56. Ha conquistato,
invece, il secondo posto in 1:56.02, Gianluca Miccio su Radical SR4. Il molisano Fabio Emanuele conclude al
terzo posto sulla sua Osella PA 9/90 con un tempo di 1:56.13. Ad aggiudicarsi il quarto posto assoluto
Michele Puglisi mentre Emanuele Schillace, quest’ultimo tra i favoriti alla vittoria del campionato, guadagna
il quinto posto assoluto.
Il trofeo dame è stato consegnato alle due donne in gara Emilia Covello e Francesca Pallone,
rispettivamente delle scuderie Cosenza Corse e Piloti Per Passione.
Il siciliano Michele Poma ha ottenuto il trofeo Under 23, oltre che essersi piazzato al settimo posto assoluto
nella classifica del 19° Slalom Monte Condrò.
Trofeo per miglior scuderia in gara alla TM Racing.
L’Associazione culturale e sportiva Dalidà, organizzatrice della competizione volta quasi alla sua ventesima
edizione, ha consegnato quest’anno il trofeo dedicato a Dalida a Maria Antonietta Mascaro, una delle
donne dell’associazione per l’importante contributo e per la tanta dedizione dimostrata.
Nella giornata di sabato 6 novembre si è, inoltre, svolta in concomitanza un’importante iniziativa in
collaborazione con Poste italiane. Un annullo filatelico e una cartolina dedicata al Comune di Serrastretta e
alla competizione sportiva.
Il presidente dell’Associazione Dalidà, Francesco Fazio, nel ribadire la straordinarietà della 19* edizione e
ritenendosi oltretutto “soddisfatto per lo svolgimento avvenuto anche nel rispetto delle normative anticovid 19” esprime la sua gratitudine per la riconferma nel 2022 di Serrastretta come tappa del campionato
italiano, asserendo: “questo è un grande onore! Saremo pronti anche per il prossimo anno ad accogliervi
tutti con spirito sportivo, conviviale e amichevole che contraddistingue il nostro borgo”.
Intanto l’organizzazione, entusiasta della edizione appena passata, ha espresso molta riconoscenza alle
figure istituzionali, sportive, forze dell’ordine, ai soci Dalidà, a tutte le persone che spontaneamente hanno
offerto il loro aiuto e come dimenticare gli sponsors con particolare riconoscimento alle imprese
Costruzioni Molinaro, MAR Antincendio, SAF Costruzioni Generali, Studio Molinaro, Residence Grandinetti.
L’Associazione Dalidà esprime, inoltre, gratitudine nei riguardi di tutti i piloti che hanno preso parte alla
competizione con un ringraziamento speciale al pilota serrastrettese, nonché socio Dalidà, Roperto
Fernando.
La grande sinergia tra gli attori della kermesse ha dato vita ad una pagina di Motorsport indimenticabile.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail