Al via l’ iniziativa Plastic Free promossa da Envì Group, in collaborazione con Cosec Crotone

Plastic Free è il titolo dell’iniziativa promossa da Envì Group, in collaborazione con Cosec Crotone, azienda di catering che serve diverse mense degli istituti scolastici, che vedrà protagonisti i piccoli alunni crotonesi. Un gesto semplice, ma concreto, al quale seguiranno una serie di incontri mirati a rafforzare quei concetti fondamentali, legati alla salvaguardia del pianeta e che vede proprio i più piccoli impegnati in prima persona.

“Il progetto Plastic free – spiega Cristina Vrenna di Envì Group – nasce con l’obiettivo di dare un messaggio preciso ai bambini: la terra ci ospita, non ne siamo proprietari. Il nostro gruppo imprenditoriale ha deciso di donare queste borracce per far capire ai più piccoli quanto è importante rispettare l’ambiente che ci circonda, la necessità di produrre sempre meno plastica e di razionalizzare quelle risorse che non sono infinite. Nessuno – aggiunge – ovviamente vuole e deve sostituirsi alla scuola, ma la collaborazione è necessaria, anzi indispensabile. Soprattutto adesso. È un segnale, piccolo, ma allo stesso tempo concreto. Un modo per avvicinarsi al loro mondo in punta di piedi, ma con un messaggio forte che, ovviamente, andrà condiviso insieme a tutte le loro famiglie”.

E la distribuzione partirà proprio nei prossimi giorni, grazie alla collaborazione di Cosec, di cui è amministratore delegato Antonio Senatore: “Volevo innanzitutto ringraziare il gruppo Envì, in particolar modo la dottoressa Cristina Vrenna, per averci coinvolto in questo meritevole progetto. Noi ci occuperemo della distribuzione di queste borracce, perfettamente ecosostenibili, agli alunni delle scuole dell’infanzia e primaria. Abbiamo immediatamente dato la nostra disponibilità perché siamo fortemente convinti che è proprio dai bambini che bisogna partire per educare e sensibilizzare la nostra società. Educarli a vivere “green” è un nostro dovere e ognuno deve recitare la propria parte”

L’iniziativa rientra nel più ampio progetto #IoSonoAmbiente promosso da Envì Group, le borracce hanno un certificato di conformità e su ognuna è impressa una filastrocca: “Noi bambini abbiamo capito che il nostro ambiente va tenuto pulito. Ricicliamo e non buttiamo perché il nostro pianeta noi rispettiamo. E per far questo cosa si fa? Teniamo pulita la nostra città”

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail