Associazione San Nicola: “Tutto pronto per la Festa del Vino di sabato 27 novembre”

Si volgerà sabato 27 novembre alle ore 18:30 nella Piazzetta Santa Sofia del Rione
Miraglia di Sambiase a Lamezia Terme la “Festa del Vino”, giunta alla IX edizione,
organizzata dall’Associazione San Nicola del presidente Pino Morabito con il
Patrocinio del Comune. L’ultima edizione della Festa del Vino risale al 2019, a causa
dello stop forzato del 2020 per la situazione pandemica legata al Covid 19. Oltre ai
componenti dell’associazione, alle autorità militari e religiose e ai numerosissimi
cittadini, che negli anni precedenti hanno decretato il successo dell’iniziativa, saranno
presenti il sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro e i sindaci di Falerna, Francesco
Stella, di Gizzeria, Francesco Argento, e di Conflenti, Emilio Francesco D’assisi. Come
di consueto, il ricavato dell’iniziativa andrà in beneficenza (il prezzo d’ingresso è di 5
euro). “Da quattordici anni – afferma il presidente Pino Morabito – l’Associazione San
Nicola è presente sul territorio con manifestazioni di carattere culturale e volte alla
riscoperta e al consolidamento delle nostre tradizioni. Un contributo concreto e
tangibile, ottenuto grazie e impegno, idee e valorizzazione delle realtà esistenti nel
campo sociale, scientifico, culturale, artistico e storico. Per quanto concerne la Festa
del Vino, che si svolgerà sabato 27 novembre, si coniugano più obiettivi: da una parte
la valorizzazione delle nostre eccellenze enogastronomiche e dall’altro la
rivitalizzazione di uno dei più bei centri storici della Calabria e del Mezzogiorno. Un
ringraziamento particolare va all’Amministrazione comunale di Lamezia Terme, al
sindaco Mascaro, all’assessore Luisa Vaccaro ed al consigliere comunale Antonio
Lorena. Ed un sentimento di riconoscenza va all’architetto Bruno Aloisio”. L’evento si
svolgerà con la partecipazione dell’Associazione “I Briganti del Mancuso” e nel pieno
rispetto delle normative anti Covid: obbligatori per accedere il green pass e l’uso della
mascherina.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail