Calabria, la presidente Succurro alla Conferenza annuale del turismo di tendenza

«In Calabria cresce a vista d’occhio la cultura del turismo, grazie alle sinergie tra la Regione, gli enti dei territori, le aziende locali e gli operatori internazionali del settore. La bellezza, la varietà e l’accoglienza della regione sono le risorse primarie per lo sviluppo economico e sociale della comunità calabrese». Lo afferma, in una nota, la presidente della Provincia di Cosenza, intervenuta alla Conferenza annuale sul turismo di tendenza, in corso a Villapiana (Cosenza), nella struttura ricettiva Aldiana Club Calabria, e promossa da Best-Reisen, associazione tedesca che riunisce le agenzie di viaggio più importanti della Germania e i vertici aziendali dei principali gruppi turistici dell’Europa. «Villapiana e tutto l’Alto Ionio – prosegue la presidente Succurro – hanno una posizione strategica, ideale per il turismo dal mare ai monti. Dalla spiaggia ionica si può raggiungere in maniera agevole l’area del Pollino, quindi godere del fascino di un mare incontaminato e, poco dopo, delle molteplici attrazioni della montagna: escursioni, trekking, bici ed altro ancora. Stiamo puntando su queste peculiarità, che ogni giorno promuoviamo e valorizziamo con la regia – sottolinea Succurro – del presidente Roberto Occhiuto, il quale è riuscito ad avviare l’atteso potenziamento del sistema aeroportuale della Calabria, indispensabile per l’arrivo dei tanti turisti stranieri interessati a scoprire le bellezze della nostra regione». «Soprattutto rispetto alle politiche per il turismo, è evidente un netto cambiamento – conclude la presidente della Provincia di Cosenza – di metodo e di visione, che sta dando risultati importanti e promette un futuro ancora migliore».

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail