Capo Rizzuto, al via i lavori all’Aquarium: pronto per fine anno

Sono partiti ufficialmente mercoledì 16 novembre i lavori di ristrutturazione ed efficientamento energetico del C.E.A.M. (Centro di Educazione Ambientale all’ambiente Marino) – Aquarium dell’Area Marina Protetta di Capo Rizzuto. Si tratta di un intervento finanziato dalla Provincia di Crotone con un importo di circa 130 mila euro mirato al ripristino e all’immediata riapertura del Centro di recupero delle Tartarughe marine che dovrebbe avvenire già entro la fine del 2022. Congiuntamente verranno revisionate e sistemate anche tutte le vasche presenti all’interno della struttura e già da gennaio si lavorerà al ripopolamento delle stesse con l’obiettivo di avere l’intera struttura funzionate già in primavera. Un lavoro fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale di Isola Capo Rizzuto guidata dal Sindaco Maria Grazia Vittimberga, uno dei tanti obiettivi che la prima cittadina si era prefissata già in campagna elettorale e che oggi, grazie all’intervento della provincia che gestisce la struttura, si concretizza. Lo stesso primo cittadino, in occasione del Consiglio Provinciale, ha ringraziato l’ente intermedio ma ha anche fatto altre richieste: “Intanto devo dire grazie al Presidente Sergio Ferrari per l’avvio di questi lavori, l’acquario era un punto di riferimento del territorio e finalmente tornerà ad essere punto di attrattiva turistica e non solo. Grazie anche al Consigliere Raffaele Gareri sempre attento alle problematiche del territorio soprattutto in termini ambientali”. “A breve partiranno anche i lavori per il museo del mare – prosegue il Sindaco – però ora abbiamo bisogno delle strade, tutti i percorsi verso il mare sono attraversati da strade provinciali che ormai da troppi anni versano in pessime condizioni e necessitano di interventi urgenti. Sappiamo che ci sono interventi già in programma ma a questo consiglio chiedo di accelerare i tempi”. Il primo cittadino ha poi chiesto che Isola Capo Rizzuto venga tenuta in considerazione anche in tema scolastico con la realizzazione di due indirizzi di secondo grado. “L’Aquarium – ha detto il Presidente – era al centro dei nostri progetti sin dal mio insediamento, è stata una delle prime visite che ho fatto quando sono stato nominato Presidente e sin da subito mi sono messo con gli uffici competenti per far si che venisse riaperto ed oggi sono felice di essere qui per l’inizio dei lavori”

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail