Due tifosi crotonesi colpiti da provvedimenti D.A.SPO emessi dal Questore

Il Questore di Crotone ha emesso due D.A.SPO a carico di due tifosi appartenenti al gruppo ultras della squadra locale i quali, in occasione dell’incontro di calcio “ Crotone-Juve Stabia ” valevole per il campionato di “ Lega Pro-Girone C ”, disputatosi il giorno 1 ottobre scorso presso lo stadio “ E. Scida ” di Crotone, all’interno del settore “ Curva Sud ”, si sono resi responsabili, in momenti diversi, dell’accensione di 2 fumogeni.

Per i medesimi fatti, i due giovani crotonesi erano già stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone dalla locale DIGOS, che aveva ricostruito i fatti contestati ed individuato i responsabili.

In particolare, a S.N. di anni 22 è stato irrogato il divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive per la durata di anni uno.

Per C.F. di anni 24, già destinatario di analogo provvedimento monitorio, è stato disposto il divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono le manifestazioni sportive per la durata di anni cinque, nonché la prescrizione dell’obbligo di presentazione all’Autorità di polizia per un periodo corrispondente alla durata del divieto. Il provvedimento è stato convalidato, per la parte relativa agli obblighi di presentazione, dal G.I.P. presso il Tribunale di Crotone.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail