Giornata Nazionale SLA in Calabria, AISLA annuncia un contributo straordinario

In Calabria non esistono centri di eccellenza per la cura alla SLA e le famiglie combattono quotidianamente

Una misura eccezionale, mai adottata finora. In occasione della Giornata Nazionale del 18 settembre, AISLA – Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica – lancia un contributo straordinario per i propri soci: tutti i fondi raccolti con l’iniziativa saranno utilizzati per alleviare le conseguenze del caro energia.

Una gara di generosità che va ben oltre al solo donare, ma ci riporta al senso più profondo di essere comunità. E mentre si sente parlare sempre più di austerity, le gravi conseguenze della crisi economica ed energetica stanno provocando pesanti conseguenze sulla vita di molte persone affette da SLA. La Giornata Nazionale diventa, così, l’occasione per AISLA di offrire un aiuto tangibile: un’erogazione a fondo perduto a sostegno dei propri Soci affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica. È possibile richiedere il contributo fino al 30 settembre 2022. I criteri di ammissibilità e la domanda, estremamente snella e semplice alla compilazione, sono disponibili online sul sito www.aisla.it.

La SLA è una patologia ad alta complessità che coinvolge, oltre la persona malata, anche l’intero nucleo familiare. La mente resta vigile ma prigioniera in un corpo che diventa via via immobile: la perdita delle capacità di movimento, di respirazione, di deglutizione e di comunicazione verbale richiedono una continua elaborazione e adattamento.

“Dopo due anni di pandemia ritorniamo tra la gente proprio in un luogo a noi tanto caro, Chorio di San Lorenzo, punto di partenza di AISLA Reggio Calabria, fondata 10 anni fa, nonché la comunità calabrese con più soci sostenitori. – dichiara Francesca Genovese, consigliere nazionale AISLA e presidente sezione regionale Calabria – In questa giornata per noi simbolo della lotta alla SLA, abbiamo deciso vista la crisi energetica e il caro bollette che si prospetta nei prossimi mesi di supportare i nostri soci affetti da SLA attraverso l’erogazione di un contributo economico straordinario che vada a rendere meno gravoso il bilancio familiare di un paziente che vive attaccato a dei macchinari salvavita 24 ore su 24. Certo, solo una piccola goccia in un mare di bisogni, soprattutto per chi vive la malattia in una terra complessa come la Calabria dove non esistono centri di eccellenza per la cura alla SLA e dove si combatte quotidianamente oltre che con la malattia anche con le inefficienze della burocrazia che rendono ancora più difficoltosa la loro sfida quotidiana”

Domenica 18 settembre, AISLA sarà presente a Chorio di S. Lorenzo in Piazza di San Pasquale e con una donazione minima di 10 euro sarà possibile aggiudicarsi una delle pregiate bottiglie di Barbera d’Asti DOCG e DOCG Superiore. L’unione fa la forza e i partner dell’iniziativa ne sono consapevoli. Fondazione Mediolanum, dopo aver reso possibile la realizzazione del progetto Baobab dedicato ai “figli della SLA”, conferma il raddoppio dei primi 50mila euro raccolti e aggiunge l’impegno di molti Family Banker di Banca Mediolanum che contribuiranno a far crescere l’iniziativa sul territorio. Ed ecco spiegato lo slogan un contributo versato con gusto.

Con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la Giornata Nazionale SLA promuove la ricerca scientifica e i diritti fondamentali del malato. Ed è così che la sera della vigilia, sabato 17 settembre, al calar del sole centinaia di monumenti si illumineranno di verde in tutto il Paese, luce portatrice di speranza e capace di unire in un unico grande abbraccio l’Italia intera.

In Calabria:

ELMO E CASERMA CARABINIERI IN PIAZZA DEI BRUZI – COSENZA LA FONTANA SITA IN P.ZZA DEL POPOLO – PAOLA (CS) CASTELLO – PAOLA (CS) MONUMENTO AI CADUTI IN PIAZZA DEL MUNICIPIO – PALMI LAMEZIA TERME PALAZZO COMUNALE – CROTONE STATUA DI SAN GAETANO CATANOSO – CHORIO SAN LORENZO (RC)

E, per chi fosse troppo lontano o impossibilitato a spostarsi, può sempre accendere una luce verde sulla propria finestra e prenotare la sua Barbera d’Asti DOCG sul negoziosolidaleaisla.it.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail