Il Consiglio comunale approva il Piano di riequilibrio finanziario pluriennale.

Il Consiglio comunale, presieduto da Giuseppe Mazzuca, ha approvato con 18 voti a favore e 7 astenuti, il Piano di riequilibrio finanziario pluriennale ex art. 243 bis del Testo Unico degli Enti locali 267 del 2000. La seduta di oggi, tenutasi nuovamente nella sala delle adunanze del Consiglio provinciale di Piazza 15 Marzo, per l’attuale indisponibilità della sala consiliare di Palazzo dei Bruzi, interessata, come è noto, da lavori di riparazione strutturale, ha fatto registrare il ritorno nell’aula consiliare dell’Assessore Francesco De Cicco per effetto della cessazione ex lege della sospensione dalla carica. Con suo decreto il Sindaco Franz Caruso ha, proprio oggi, riattribuito a Francesco De Cicco le deleghe assessorili alla Polizia Municipale e alla Manutenzione. Del decreto del Sindaco è stata data comunicazione al Consiglio comunale nella seduta odierna. L’Assessore De Cicco è stato accolto con manifestazioni d’affetto dal Sindaco e dai colleghi di giunta e da  tutta l’aula del Consiglio. Prima della relazione dell’Assessore al bilancio Francesco Giordano che ha relazionato sul piano finanziario pluriennale, il Presidente del Consiglio comunale Giuseppe Mazzuca ha chiesto all’aula di osservare un minuto di raccoglimento per la scomparsa, avvenuta nei giorni scorsi, di Elio Corrente, già assessore e consigliere comunale di Palazzo dei Bruzi.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail