CulturaTurismoTurismoUltime Notizie

La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Catanzaro e Crotone presente, al SALONE INTERNAZIONALE DEL RESTAURO di Ferrara

Il 15 e il 16 maggio la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Catanzaro e
Crotone sarà presente a Ferrara al XXIX SALONE INTERNAZIONALE DEL RESTAURO, una tra le più importanti
manifestazioni dedicate alla tutela e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici che si terrà presso il
Quartiere Fieristico di Ferrara (FERRARA EXPO).
Tra gli eventi di taglio laboratoriale, programmati dal Ministero della Cultura (Stand Mic – Padiglione 3) per
questo prestigioso Salone, sono ben due gli appuntamenti riservati alla Sabap CZ-KR, presentati entrambi dal
Soprintendente arch. Stefania Argenti: il “Cantiere del restauro del Bastione San Giacomo – Castello Carlo
V (KR)” e l’eccezionale e inedito “Studio e Restauro conservativo dei capitelli policromi provenienti dall’area
archeologica di Tiriolo (CZ)”, che consentiranno di illustrare le tecniche e le metodologie innovative utilizzate
dalla SABAP.
Uno dei sei capitelli policromi restaurati verrà messo in mostra e presentato in anteprima assoluta agli
addetti ai lavori, consentendo ai partecipanti ai laboratori di apprezzare de visu le lavorazioni poste in essere
sul manufatto di eccezionale bellezza.
I capitelli restaurati fanno parte di un sontuoso edificio di età Brettia ritrovato in un ottimo stato di
conservazione durante gli scavi avvenuti tra il 2014 e il 2016 nel sito archeologico di Tiriolo (CZ). I frammenti
lapidei, studiati, trattati e ricomposti nella loro unitarietà originale verranno restituiti al patrimonio culturale
collettivo con supporti che ne consentiranno una facile movimentazione e musealizzazione.
Le attività di laboratorio proposte rappresentano un’esperienza culturale unica, poiché daranno modo a tutti
i partecipanti (studenti, professionisti del settore o semplici curiosi) di studiare e osservare dal vivo il lavoro
dei restauratori, architetti e archeologi, interagendo con essi e apprendendo le più innovative tecniche di
restauro e le soluzioni work in progress adottate dalla direzione lavori (SABAP CZ-KR) per la messa in sicurezza
e il restauro di reperti mobili e beni monumentali nei cantieri dei capitelli policromi di Tiriolo (CZ) e del
Bastione San Giacomo – Castello Carlo V (KR).

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail