ASD Passi consapevoli: Roccabernarda tra le tappe del Cammino della Magna Grecia

Hanno camminato in tanti, in un’atmosfera di serenità e consapevolezza, la scorsa domenica 6 novembre, lungo “il Sentiero dell’asceta”, in occasione dell’iniziativa della quarta tappa del trekking sul Cammino della Magna Grecia, organizzato dall’Associazione “Passi consapevoli – Cammino e Meditazione”.

I partecipanti, giunti da ogni parte della Calabria, dopo un saluto del sindaco del Comune di Roccabernarda Luigi Foresta e la meditazione guidata a cura della Presidente Adele Scorza, hanno mosso i loro passi dal Convento dei Minimi proseguendo l’escursione attraverso i sentieri e i luoghi abitati prima da monaci basiliani e poi dai frati, accompagnati dagli affascinanti racconti della guida naturalistica Pasquale Piro e alla presenza dell’Assessore al Turismo del Comune di Roccabernarda Santina Iaquinta.

“Adoperiamo questo tempo e questo spazio, già contesto dell’esperienza di mistici e anacoreti, per sintonizzarci con l’essenzialità, la trascendenza e l’universalità del respiro– ha spiegato nella fase introduttiva la Presidente dell’Associazione, Adele Scorza – Tra i dirupi scoscesi e i grovigli arborei nacquero eremi, cenobi e monasteri che visiteremo, immergendoci in quel clima ascetico e sacro che ancora adesso permea l’atmosfera di questo territorio ancora così poco conosciuto”.

Il percorso si è snodato su sentieri di arenaria ora impreziositi da ulivi plurisecolari e da muretti a secco ora scavati nella roccia, allietando i sensi con profumi di menta, rosmarino e altre erbe selvatiche, rappresentando in pochi chilometri la varietà della flora e della fauna che la provincia di Crotone sa regalare.

Al termine della camminata, i partecipanti hanno visitato i resti del convento dei Minimi, accedendo agli ambienti di una struttura che per molti anni ha rappresentato un importante centro religioso e culturale non soltanto per il paese di Roccabernarda ma per tutto il comprensorio.

L’iniziativa è stata l’occasione per annunciare anche la recente approvazione da parte dell’Amministrazione comunale di Roccabernarda della firma del Protocollo d’intesa per la creazione, la realizzazione e la promozione del Cammino della Magna Grecia.

“Il nostro Comune ha subito accolto la proposta di collaborare alla creazione di questo Cammino – sono state le parole del sindaco Luigi Foresta – Infatti riteniamo che possa costituire un’opportunità per il territorio e, soprattutto, per i borghi più piccoli che difficilmente riescono ad intercettare dei flussi turistici. Invece, il passaggio di camminatori rappresenterebbe un’occasione per far conoscere i nostri bellissimi luoghi, i prodotti tipici ma anche la proverbiale ospitalità dei nostri concittadini”.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail