Comune di Crotone: sottoscritto il protocollo di intesa con il Comune di Isola per l’utilizzo del canile sanitario in località Martorana.

E’ stato sottoscritto questa mattina, nella Casa Comunale il protocollo di intesa tra Comune, Servizio Veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale, Enpa e Comune di Isola Capo Rizzuto per l’utilizzo da parte di quest’ultimo del canile sanitario sito in località Martorana per l’assistenza e la cura dei cani ospitati nella struttura.

A sottoscrivere l’intesa il sindaco Voce, il vice sindaco di Isola Capo Rizzuto Andrea Liò, la dott.ssa Paola Morace dell’Asp e Giuseppe Trocino presidente dell’Enpa Crotone.
Presenti all’iniziativa l’assessore al Decoro Urbano Gianni Pitingolo e la dott.ssa Carmela Volpicelli dell’Asp.

Il Comune di Isola Capo Rizzuto, aveva manifestato la volontà di voler aderire all’iniziativa per accedere ai servizi del canile sanitario.

Con la stipula del protocollo si rafforza l’intesa, che coinvolgerà anche altri comuni della provincia, che si inserisce nell’ambito del Piano Straordinario di Prevenzione sul Randagismo che prevede la cooperazione con le associazioni di volontariato che si adoperano quotidianamente per cercare di soccorrere gli animali abbandonati, e favorire la promozione e la gestione degli affidamenti e delle adozioni

Inoltre, così come sta già avvenendo sul territorio comunale, il protocollo riguarderà anche i gatti randagi.

C’è un altra novità per il migliore amico dell’uomo.

L’assessorato al Decoro Urbano, dopo un restyling del parco dei Glicini, in corso Mazzini, per consentire ai bambini e famiglie di usufruirne, ha attrezzato una parte dell’area che sarà destinata allo sgambamento dei cani affinché possano giocare e correre in un ambiente tutto loro, sicuro e funzionale.

Grazie a PlastiLab, previsti installazione di una fontanella per l’acqua, giochi, cestino per le deiezioni ed un ingresso dedicato.

L’inaugurazione della prima area di sgambamento della città dedicata al migliore amico dell’uomo è prevista per il 5 luglio alle ore 10.00

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail