Ultime Notizie

Arrivo in Provincia di cittadini ucraini: procedure per il soggiorno regolare

I cittadini ucraini giunti in provincia saranno considerati regolari per 90 giorni, β€œessendo esenti visto” mediante presentazione della β€œdichiarazione di presenza”.

Entro otto giorni dall’arrivo in Italia i cittadini ucraini dovranno recarsi, muniti di passaporto o altro documento di riconoscimento, allo Sportello dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Crotone – aperto al pubblico ESCLUSIVAMENTE PER I CITTADINI UCRAINI il lunedΓ¬, mercoledΓ¬ e giovedΓ¬ pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30, il venerdΓ¬ dalle ore 8 alle ore 13 e dalle ore 15:00 alle ore 17:30 ed il sabato dalle ore 8 alle ore 13 – per presentare la β€œdichiarazione di presenza”.

Le β€œdichiarazioni di presenza” dovranno essere compilate per ogni singolo cittadino ucraino.

Inoltre, coloro che hanno fornito alloggio o ospitalitΓ  a cittadini ucraini dovranno, entro le 48 ore dall’arrivo, presentare apposita dichiarazione di ospitalitΓ .

Se il cittadino viene ospitato nel Comune di Crotone, la dichiarazione di ospitalitΓ , completa in ogni sua voce e corredata dai documenti richiesti, dovrΓ  essere trasmessa all’indirizzo PEC immig.quest.kr@pecps.poliziadistato.it o a mezzo raccomandata indirizzata all’Ufficio Immigrazione della Questura (Via Pastificio 20).

Se il cittadino viene ospitato in un Comune della provincia, le dichiarazioni di ospitalitΓ  andranno presentate al Comune dove Γ¨ ubicata l’abitazione che ospita lo straniero. SarΓ  poi cura del Comune inoltrarle alla Questura.

Si precisa che tutta la documentazione sopra citata Γ¨ esente da marca da bollo.

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail