Cosenza: Piani di taglio di piante forestali ad uso familiare.

Il Presidente dell’Ordine dei dottori agronomi e dei dottori forestali della Provincia di Cosenza Michele Santaniello  comunica che l’entrata in vigore della Legge Regionale n° 30 dell’anno 2022 “Disposizioni in materia di vincolo idrogeologico” (Burc n. 166 del 4 Agosto 2022) delega ai Comuni le funzioni amministrative relative al rilascio di autorizzazioni dei piani di taglio di piante forestali ad uso familiare. Secondo le indicazioni, le modalità e la documentazione previste nelle Prescrizioni di Massima e di Polizia Forestale (PMPF), questa tipologia di progettazione è di competenza esclusiva dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali regolarmente iscritti all’albo professionale. Infatti anche se il prelievo legnoso è contenuto, la scelta delle piante forestali, che andranno a fornire legname per uso energetico (legna da ardere ), così come l’istruttoria presso i comuni deve essere fatta da professionisti competenti quali sono i dottori agronomi e i dottori forestali al fine di tutelare la biodiversità in quanto la scelta errata, effettuata da persone NON competenti in materia, può causare danni all’ambiente considerando che le piante rappresentano un vero e proprio habitat per molte specie animali (entomofauna, avifauna ecc…). Per facilitare tale attività l’Ordine ha inviato a tutti i comuni della Provincia di Cosenza una bozza di protocollo di intesa in merito alla forestazione urbana e alla gestione forestale restando a disposizione per dare la massima diffusione, tra i colleghi iscritti, alla richiesta di collaborazione da parte dei Comuni interessati

Facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail